Blue Reflection: annunciata la versione occidentale del gioco

Su PS4 e PC dal 29 settembre

Blue Reflection: annunciata la versione occidentale del gioco

NOTIZIE VIDEOGIOCHI – Koei Tecmo ha annunciato l’uscita in occidente dell’ultimo titolo di GUST Studios, Blue Reflection, ambientato in una scuola superiore femminile in Giappone. In arrivo su PlayStation 4 ed in versione digitale su PC Windows via Steam il 29 Settembre 2017, questo RPG è caratterizzato da una storia commovente, bellissimi e colorati personaggi e dei bonus per chi effettuerà il pre-order.

Blue Reflection si svolge presso la Scuola Superiore femminile di Hoshinomiya, dove i giocatori assumeranno il ruolo della studentessa Hinako Shirai. Quando la sua carriera nel balletto si chiude a causa di un tragico incidente, Hinako decide di chiudere il suo cuore al resto del mondo. Tuttavia, la sua vita cambia quando incontra le sue migliori amiche, le gemelle magiche Shijou – Yuzu, adorata dalle compagne di classe per la sua allegra e calda personalità, e Lime, più logica ed egoista.

Le gemelle hanno donato a Hinako il potere di un Reflector, un campione in grado di manipolare una misteriosa dimensione parallela conosciuta come The Common. Hinako può muoversi liberamente e modellare la bellezza di questo reame mistico con la sua immaginazione, ma capisce presto che ci sono dei seri pericoli che aspettano lei e le sue amiche. Mentre Hinako impara a fare tesoro delle sue amicizie e crea nuovi legami intorno a lei, ottiene nuove alleanze per combattere le minacce di The Common.

Koei Tecmo Europe ha anche annunciato una serie di bonus per chi effettuerà il pre-order su PlayStation Store e Steam, prima del lancio il 29 Settembre 2017. Tra i bonus sono inclusi i costumi School Swimsuit e Rorona, l’outfit di Rorolina Frixell di Atelier Rorona – e un tema “FreeSpace!” .

Webmaster secoli fa di AniGames.it e PlayNow.it, ora Founder di Videogiocare.it. Appassionato di tecnologia in generale e videogiochi in particolare, inizia il cammino di gamer con una introvabile Irradio TVG 888, per poi innamorarsi completamente del Commodore 64. Il resto è storia.
Il suo motto è: “Questo è un problema per il Fabio del futuro”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi richiesti sono segnati con *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Lost Password