Denuvo, continuano le violazioni al sistema anti pirateria: nuove release PC in rete

Continuano i crack del gruppo CPY, che però li fa uscire solo tempo dopo l'originale

Denuvo, continuano le violazioni al sistema anti pirateria: nuove release PC in rete

NOTIZIE VIDEOGIOCHI – Purtroppo a quanto pare, dopo l’articolo in cui avevamo evidenziato il proliferare in rete di release pirata di alcuni titoli PC protetti con il celebre sistema antipirateria Denuvo, non ci sono stati miglioramenti sostanziali per la celebre protezione. Infatti in rete continuano a spuntare nuovi titoli, ma sempre a considerevole distanza di tempo rispetto al gioco originale.

Di nuovo, l’ormai famoso gruppo italiano CPY (che in alcuni casi ha usato il nome CONSPIR4CY) riesce facilmente a realizzare crack per aggirare Denuvo, e dopo Rise of Tomb Raider, Insane, Doom e Mirror’s Edge Catalyst, stavolta sembra essere spuntato anche il celebre PES 2017.

Per motivi imprecisati però, come dicevamo, il gruppo non sta rilasciando tutti i giochi che godono di tale protezione (risultano infatti ad oggi inviolati per fortuna molti titoli come FIFA 17, Deus Ex Mankind Divided o Battlefield 1), ma li sta facendo uscire con notevole ritardo rispetto all’uscita sul mercato.

Qualcuno ha ipotizzato in rete motivi “nobili” (si notino le virgolette), ossia che il gruppo 0 e rilasci i giochi in ritardo per garantire le vendite iniziali (quelle generalmente più alte) al gioco originale, e far uscire la versione pirata solo quando le vendite sono ormai in calo.

Riuscirà Denuvo a trovare presto una soluzione? Non ci rimane che aspettare.

Webmaster secoli fa di AniGames.it e PlayNow.it, ora Founder di Videogiocare.it. Appassionato di tecnologia in generale e videogiochi in particolare, inizia il cammino di gamer con una introvabile Irradio TVG 888, per poi innamorarsi completamente del Commodore 64. Il resto è storia.
Il suo motto è: “Questo è un problema per il Fabio del futuro”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi richiesti sono segnati con *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Lost Password