Frantics – Recensione

PS4

Il Nintendo Wii ed il suo successo commerciale hanno insegnato che i party game ed i cosidetti “casual gamers” sono spesso linfa vitale (economica, s’intende) dell’industria videoludica. Sony spesso cerca di avvicinarsi anche a questa categoria, e su PS4 è arrivata da un pò di tempo la collana PlayLink, che propone una serie di titoli da giocare con gli amici utilizzando il proprio smartphone (dopo aver installato l’app del gioco, disponibile gratuitamente su App Store e Google Play Store) e la PS4.

Ed è proprio a questa categoria che appartiene Frantics , un party game abbastanza classico dove dovremo affrontare una serie di giochi rapidi, divertenti e veloci gareggiando con i nostri amici.

Anche questa volta abbiamo scelto di raccontarvi le nostre opinioni e i nostri commenti sul gioco tramite Press Play On Tape, la rubrica video originale in cui affrontiamo, con il solito tono amichevole ed informale, gli argomenti più caldi del mondo videoludico, oltre appunto alle videorecensioni dei giochi più interessanti.

Noi, ovviamente, vi consigliamo la visione del video, ma per chi preferisce invece leggere trovate qui sotto la recensione testuale, con un lungo commento al gioco e il giudizio riassuntivo a fine articolo. Oltre, ovviamente, alla pagella finale.

Meglio soli che male accompagnati

Che Frantics sia un prodotto di poche pretese lo si capisce fin dal prezzo (19,99 euro). Il titolo di NapNok Games infatti non si presenta come un gioco vero e proprio, con cui trascorrere decine e decine di ore di gameplay profondo e complesso. Assolutamente il contrario: Frantics è un gioco che punta ad essere semplice, veloce, fresco e da giocare in compagnia.

E qui ovviamente c’è il primo limite, che del resto è intrinseco nel genere stesso dei party games: il gioco infatti è adatto solo per chi ama giocare in compagnia o vuole organizzare una serata divertente e diversa dal solito con amici o parenti, ma certo non è adatto ai giocatori accaniti in solitaria.

Il gioco propone solo 15 mini games e praticamente nessuna modalità di gioco extra oltre quella normale che vi vede scontrare in alcune partite scelte a caso dal gioco. Decisamente poco, quindi, a livello contenutistico.

Una piccola nota extra: occhio alla batteria del vostro cellulare. L’app infatti necessaria per giocare, facendo un largo uso dello schermo e degli altoparlanti del vostro smartphone, consuma parecchia batteria e potrebbe diventare un problema per il giocatore che finisce la carica del dispositivo utilizzato per giocare.

Divertimento usa e getta

Frantics ci ha regalato qualche ora di divertimento, e probabilmente è il migliore dei titoli PlayLink provati fino ad oggi, specie graficamente. Un titolo adatto per una serata diversa dal solito con amici e parenti, ma i pochi contenuti disponibili rendono il titolo sviluppato da NapNok Games un gioco “usa e getta”, che durerà davvero poco. Il prezzo basso (19,99 euro) lo rendono comunque adatto a chi è in cerca di titolo adatto a passare qualche ora di divertimento in compagnia, ma oltre a questo non avrete molto altro.

Pro

  • Buono per una serata diversa
  • Graficamente molto carino
  • Forse il migliore dei titoli Playlink

Contro

  • 15 minigames solo troppo pochi
  • Nessuna modalità extra
  • Occhio alla batteria del cellulare
6

Sufficiente

Gli spetta per acclamazione (si fa per dire...) l'ingrato compito di dirigere Videogiocare.it. Cresciuto a pane e Commodore 64, riscopre la passione per i videogames proprio quando pensava fosse finito il tempo di giocare. Il suo motto preferito è: "Non prendere la vita troppo sul serio, tanto non ne uscirai vivo!"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi richiesti sono segnati con *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Lost Password