God Eater 3: svelati nuovi dettagli su Aragami e categorie di God Arc

God Eater 3: svelati nuovi dettagli su Aragami e categorie di God Arc

NOTIZIE VIDEOGIOCHI –  Bandai Namco Entertainment Europe ha svelato oggi maggiori dettagli su GOD EATER 3, titolo previsto per PlayStation 4 e PC.

Il più recente Aragami in God Eater 3 è chiamato Havakiri ed è stato scoperto nelle Ashland. Havakiri combina la forza delle sue gambe meccaniche con la bellezza della parte superiore del suo corpo, che ricorda le fattezze di una donna. Può saltare alle spalle del suo avversario e abbatterlo grazie alle sue spade lucenti.

Inoltre, sono stati annunciati alcuni dettagli sulle categorie delle armi God Arc:

  • Heavy Moon: Un’arma a due mani dalla forma simile a quella della luna. Può anche essere trasformata in un’ascia per sferrare potenti attacchi particolarmente efficaci contro le armature degli Aragami.
  • Short Blade: Mette enfasi su velocità, mobilità e attacchi multipli
  • Long Blade: Permette di passare istantaneamente da attacco a schivata
  • Buster Blade: Sovrasta gli Aragami grazie alla sua incredibile potenza
  • Boost Hammer: Specializzata in attacchi a corto raggio
  • Charge Spear: Perfetta per attacchi e spostamenti veloci
  • Variant Scythe: Può attaccare da 3 differenti distanze grazie alla possibilità di allungarsi
  • Assault Gun: Può fermare un Aragami dal continuare a muoversi grazie a una cadenza di fuoco costante e rapida
  • Snipe Gun: Usa proiettili da cecchino a lunga distanza e permette al giocatore di nascondersi dagli Aragami grazie alla mossa “Stealth Field”
  • Shotgun: Provoca moltissimi danni da distanza ravvicinata
  • Ray Gun: Sostituisce una parte delle abilità della vecchia Blast Gun e produce ingenti danni a qualsiasi distanza

Vi ricordiamo che God Eater 3 sarà disponibile su PlayStation 4 e PC.

Webmaster secoli fa di AniGames.it e PlayNow.it, ora fondatore di Videogiocare.it. Appassionato di tecnologia in generale e videogiochi in particolare, inizia il cammino di gamer con una introvabile Irradio TVG 888, per poi innamorarsi completamente del Commodore 64. Il resto è storia. Il suo motto è: "Questo è un problema per il Fabio del futuro".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi richiesti sono segnati con *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Lost Password