A inizio 2017 arriva Impact Winter, la nuova avventura di Bandai Namco: ecco il trailer

NOTIZIE VIDEOGIOCHI Bandai Namco Entertainment Europe e Mojo Bones annubnciano oggi che i giocatori potranno mettere alla prova il loro istinto di sopravvivenza con Impact Winter già dall’inizio del 2017 su PC. In questo gioco sviluppato da Mojo Bones, i giocatori dovranno aiutare Jacob Solomon e la sua squadra di 4 sopravvissuti a resistere per i successivi 30 giorni, un ambiente ostile e completamente ricoperto di neve.

In Impact Winter, l’esperienza di gioco è resa avvincente e sempre diversa grazie alle sfide che i giocatori dovranno affrontare ogni giorno. Aiutati da Ako-Light, un robot alleato, i giocatori potranno esplorare questo mondo ostile e trovare soluzioni mentre lottano per sopravvivere in un’atmosfera sottozero.

Hervé Hoerdt, vicepresidente Marketing & Digital di Bandai Namco, ha dichiarato: “Quando Mojo Bones ci ha mostrato IMPACT WINTER, abbiamo subito compreso che questo gioco di sopravvivenza alternativo, dal peculiare tratto artistico sarebbe diventata una straordinaria avventura per i giocatori. Siamo davvero felici di poter collaborare a questo progetto con Mojo Bones per continuare ad ampliare la nostra gamma di giochi”.

Stuart Ryall, cofondatore e designer di Mojo Bones Ltd ha affermato: “Il team di Mojo Bones è davvero orgoglioso e felice di poter collaborare con BANDAI NAMCO Entertainment alla pubblicazione di Impact Winter. Come giocatori, abbiamo fondato Mojo Bones nel 2011 con l’obiettivo di sfruttare la nostra ritrovata libertà creativa per intraprendere il nostro progetto più ambizioso di sempre, ovvero la creazione di un gioco di sopravvivenza unico e irripetibile che si ispirasse ai nostri giochi, film, canzoni e romanzi preferiti”.

Impact Winter sarà rilasciato all’inizio del 2017 su PC.

Webmaster secoli fa di AniGames.it e PlayNow.it, ora Founder di Videogiocare.it. Appassionato di tecnologia in generale e videogiochi in particolare, inizia il cammino di gamer con una introvabile Irradio TVG 888, per poi innamorarsi completamente del Commodore 64. Il resto è storia.
Il suo motto è: “Questo è un problema per il Fabio del futuro”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi richiesti sono segnati con *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Lost Password