Life is Strange: Before the Storm, disponibile l’ultimo episodio su Xbox One, PlayStation 4 e PC

E' arrivato "L’inferno è vuoto"

Life is Strange: Before the Storm, disponibile l’ultimo episodio su Xbox One, PlayStation 4 e PC

L’attesa è finita, il terzo ed ultimo episodio di Life is Strange: Before the Storm intitolato L’inferno è vuoto è stato pubblicato oggi. Il nuovo trailer è online per ricordarvi che ora l’intera stagione è completa e disponibile per il download su Xbox One, PlayStation 4 e PC (Steam).

L’Episodio 3: L’inferno è vuoto mostra Chloe che lotta contro gli eventi che ha incontrato lungo il suo cammino mentre precipita verso una conclusione drammatica e le conseguenze di tutte le azioni intraprese fino ad ora. Mentre la sua amicizia con Rachel Amber raggiunge nuove vette di emozione, Chloe scopre una pericolosa rivelazione che le richiederà di trovare il coraggio e la forza per prendere alcune delle decisioni più difficili della sua vita …

“Con l’uscita dell’Episodio 3, la storia di Rachel e Chloe sta per concludersi e proprio come i fan, non siamo pronti per la fine”, ha dichiarato Jeff Litchford, Vice President di Deck Nine Games. “Con grande dedizione abbiamo cercato di affrontare argomenti incredibilmente personali e di esplorare temi mai toccati prima nella serie. Sono incredibilmente orgoglioso del team di Deck Nine e di quello che hanno realizzato; siamo tutti profondamente onorati dalla reazione dei fan”.

I giocatori possono godersi il lancio globale su Xbox One, PlayStation 4 e PC. Ciò significa che, indipendentemente dal paese in cui ti trovi, il gioco verrà lanciato esattamente nello stesso momento. L’uscita è poco dopo che le prime fasce orarie hanno passato la mezzanotte del 20 dicembre, in pratica significa che la maggior parte di voi sarà in grado di giocare a Before the Storm molto presto.

Il trailer della stagione può essere visto qui sotto. Buona visione!

(Fonte: comunicato stampa ufficiale)

Webmaster secoli fa di AniGames.it e PlayNow.it, ora fondatore di Videogiocare.it. Appassionato di tecnologia in generale e videogiochi in particolare, inizia il cammino di gamer con una introvabile Irradio TVG 888, per poi innamorarsi completamente del Commodore 64. Il resto è storia. Il suo motto è: "Questo è un problema per il Fabio del futuro".

2 Commenti

  1. Con tutto il rispetto, stacchiamoci dai videogiochi, impariamo l’italiano e piantiamola con l’itanglese: webmaster = gestore del sito; founder = fondatore (qui siamo all’apice della sciatteria e dell’asservimento neocoloniale linguistico); download = scaricamento; team = squadra / gruppo; trailer = promo; online = in linea / in Rete; fan = ammiratore. Troviamo ache qualcosa di positivo nell’articolo: per ben 5 righe consecutive (!) non si incontrano anglismi inutili…

    Rispondi
    • Ciao Luca, sono con te in questa battaglia.
      Da notare però che questo articolo non è mio, ma è un comunicato stampa, come indicato alla fine 🙂

      Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi richiesti sono segnati con *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Lost Password