Mafia III: la mod di un utente risolve i problemi di texture e colori su PC

Ma sarà giusto che siano gli utenti a risolvere i problemi?

Mafia III: la mod di un utente risolve i problemi di texture e colori su PC

NOTIZIE VIDEOGIOCHIMafia III sta facendo discutere molto a causa problemi che l’affliggono. Le prime impressioni che girano in rete non sono buonissime, ed in attesa delle prime recensioni (ricordiamo che 2K Games ha deciso, facendo sorgere più di un sospetto sulla qualità del titolo, di non fornire copie per recensione in anticipo rispetto alla data di uscita) la versione più criticata sembra essere quella PC.

In effetti, al di là della questione dei 30/60 fps (già risolta ufficialmente), anche noi abbiamo riscontrato un problema legato alle texture del gioco, estremamente sgradevoli e ricche di blur e antialiasing di qualità scadente. E mentre 2K Games nicchia, come spesso accade si sono dovuti muovere gli utenti. In particolare, sul forum Steam è apparso un utente che ha diffuso una mod in grado di sistemare il problema di texture e colori del gioco. L’utente in questione si chiama Nyclix, e  su questo sito web ha pubblicato la modifica in questione.

Ecco come usarla: cliccate su “Download Preset” e otterrete un file di testo con il link relativo a dove scaricare la patch. Si tratta di una semplice serie di file (in particolare due file e una cartella) da incollare nella cartella dove avete installato il gioco. Tutto qui. Semplicissima anche la procedura per eliminarla in caso di problemi o qualora non siate soddisfatti del risultato: basta semplicemente cancellare i 2 file e la cartella.

Noi l’abbiamo provata ed effettivamente il risultato è notevole (in alto vedete un esempio), ma vi invitiamo per precauzione ad effettuare un backup di gioco e salvataggi prima di provare. Rimane una domanda di fondo: ma possibile che siano gli utenti a dover modificare un gioco per risolvere i problemi?

Webmaster secoli fa di AniGames.it e PlayNow.it, ora Founder di Videogiocare.it. Appassionato di tecnologia in generale e videogiochi in particolare, inizia il cammino di gamer con una introvabile Irradio TVG 888, per poi innamorarsi completamente del Commodore 64. Il resto è storia.
Il suo motto è: “Questo è un problema per il Fabio del futuro”.

1 Commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi richiesti sono segnati con *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Lost Password