Maradona contro PES 2017 e Konami: “La mia presenza è una truffa, agirò legalmente”

Dure parole del campione argentino

Maradona contro PES 2017 e Konami: “La mia presenza è una truffa, agirò legalmente”

NOTIZIE VIDEOGIOCHIDiego Armando Maradona, la leggenda argentina del calcio mondiale, si scaglia tramite social network contro Pro Evolution Soccer 2011 e, in particolare, contro l’azienda Konami, rea secondo lui di aver incluso il suo profilo nel gioco senza aver chiesto l’autorizzazione.

Queste le parole del calciatore tramite la propria pagina ufficiale Facebook: “Ieri ho scoperto che l’azienda giapponese Konami ha fatto uso della mia immagine per il suo videogioco PES 2017. A questo punto il mio avvocato Matias Morla interverrà per un’azione legale. Si tratta di una vera e propria truffa, che non andrà di certo avanti”.

Qui sotto potete vedere il post ufficiale del Pide de Oro, che include anche la schermata del gioco che mostra molte leggende del passato tra cui, ovviamente, in testa figura il giocatore argentino. Si attende una risposta ufficiale di Konami. Restate con noi per tutti gli aggiornamenti sulla vicenda.

Webmaster secoli fa di AniGames.it e PlayNow.it, ora Founder di Videogiocare.it. Appassionato di tecnologia in generale e videogiochi in particolare, inizia il cammino di gamer con una introvabile Irradio TVG 888, per poi innamorarsi completamente del Commodore 64. Il resto è storia. Il suo motto è: "Questo è un problema per il Fabio del futuro".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi richiesti sono segnati con *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Lost Password