Nvidia: nuovi driver Game Ready per Prey, Battlezone VR e Gears of War 4

Driver nuovi, per giocare meglio

Nvidia: nuovi driver Game Ready per Prey, Battlezone VR e Gears of War 4

NOTIZIE VIDEOGIOCHI – NVIDIA ha rilasciato oggi nuovi driver GeForce Game Ready, che sono ottimizzati per Prey e BattleZone e offrono anche le migliori esperienze di gioco con l’aggiornamento di Maggio di Gears of War 4.

Questi nuovi driver confermano ulteriormente l’importanza del programma Game Ready per il supporto ai titoli più importanti già dal giorno del loro rilascio, per il costante supporto alle versioni correnti con DLC e aggiornamenti, e per le migliori esperienze possibili con i titoli VR.

Già disponibili nella giornata precedente al lancio, i driver NVIDIA Game Ready offrono ai giocatori Prey su GeForce le migliori esperienze di gioco poiché gli ingegneri NVIDIA lavorano fino all’ultimo minuto possibile alla perfetta ottimizzazione del gameplay. Ulteriore sigillo di qualità di ogni driver Game Ready è poi il WHQL-certified di Microsoft.

L’aggiornamento di Maggio di Gear of War 4, che introduce due nuove mappe e il supporto multi-GPU, rappresenta un perfetto esempio di come NVIDIA supporti attraverso i driver Game Ready i titoli per lungo tempo, per continuare a offrire sempre le migliori esperienze di gioco possibili.

BattleZone è un titolo VR e che trae grandi benefici dai driver Game Ready. Avere a disposizione la migliore qualità possibile già nel giorno del lancio è importante, ma per un gioco VR lo è ancora di più. Problemi a livelli di giocabilità o bug, infatti, possono rovinare irrimediabilmente le sensazione d’immersività e in generale l’esperienza con la VR. Il programma Game Ready a offre le migliori esperienze possibili ottimizzando le prestazioni e le latenze, aspetti particolarmente importante per poter assaporare al meglio il Virtual Reality gameplay.

Webmaster secoli fa di AniGames.it e PlayNow.it, ora Founder di Videogiocare.it. Appassionato di tecnologia in generale e videogiochi in particolare, inizia il cammino di gamer con una introvabile Irradio TVG 888, per poi innamorarsi completamente del Commodore 64. Il resto è storia. Il suo motto è: "Questo è un problema per il Fabio del futuro".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi richiesti sono segnati con *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Lost Password