Parte il Nintendo Switch Tour: ecco le tappe per scoprire la console

Dal 10 marzo, 7 tappe di divertimento alla scoperta di Nintendo Switch con i più famosi youtuber

Parte il Nintendo Switch Tour: ecco le tappe per scoprire la console

NOTIZIE NINTENDO – In occasione del lancio di Nintendo Switch, Nintendo organizza un Tour dedicato, nei principali centri commerciali d’Italia, per guidare i fan alla scoperta della nuova console, con la collaborazione dei più famosi youtuber italiani.

Nintendo Switch è una console casalinga che non solo si connette al televisore di casa, ma si trasforma anche in un sistema da gioco portatile grazie al suo schermo da 6,2 pollici. Per la prima volta, i giocatori possono godersi un’esperienza da console casalinga completa in qualsiasi momento e dovunque si trovino.

A partire dal 10 marzo sarà possibile provare il divertimento della nuova console, nei più importanti centri commerciali d’Italia dove verranno allestite aree personalizzate Nintendo Switch.

Diverse aree gioco e personale esperto, guideranno i fan di tutte le età alla scoperta delle diverse e innovative modalità ed esperienze di gioco, in particolare con The Legend of Zelda: Breath of the Wild e 1,2, Switch. A partire dal mese di maggio saranno poi inserite due aree dedicate a Mario Kart 8 Deluxe e ad Arms.

Alcuni tra gli Youtuber più famosi e seguiti, Giorgio Cappello di Paglia, Andrea Galeazzi e Sabaku No Maiku, saranno presenti la domenica pomeriggio di ogni tappa per accompagnare i fan nella scoperta di Nintendo Switch e sfidarli in divertentissimi tornei di 1-2 Switch.

Le tappe sono:
10-11-12 marzo – C.C. Carosello, Carugate (MI) – Giorgio Cappello di Paglia
17-18-19 marzo – C.C. I Gigli, Campo Bisenzio (FI) – Sabaku No Maiku
24-25-26 marzo – C.C. Roma Est, Roma – Andrea Galeazzi

Webmaster secoli fa di AniGames.it e PlayNow.it, ora Founder di Videogiocare.it. Appassionato di tecnologia in generale e videogiochi in particolare, inizia il cammino di gamer con una introvabile Irradio TVG 888, per poi innamorarsi completamente del Commodore 64. Il resto è storia.
Il suo motto è: “Questo è un problema per il Fabio del futuro”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi richiesti sono segnati con *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Lost Password