PES 2016

PC PS4 XBOX ONE
Follow
8

Bello

6.8

Voto utenti

Pes 2016, rose non ancora aggiornate. Konami: “Chiediamo scusa, servirà tempo”

Pes 2016, rose non ancora aggiornate. Konami: “Chiediamo scusa, servirà tempo”

Che figuraccia per la Konami. E le scuse della nota software house giapponese sono servite a poco, perchè gli animi dei videogiocatori ormai sono già surriscaldati. L’ update delle rose rilasciato lo scorso 29 ottobre, arrivato già con eccessivo ritardo, ha infatti presentato alcune lacune madornali: in Europa il calciomercato si conclude il 31 agosto e non il 30 come pare essere stato considerato.  Questo vuol dire che gli ultimi movimenti, come Hernanes alla Juve, Ljajic, Telles e Melo all’Inter o Matri alla Lazio, non sono ancora avvenuti nel videogioco.

“C’è stato un problema con il recente pack update rilasciato il 29 ottobre e abbiamo voluto raggiungere i nostri fan per far sapere loro che stiamo lavorando a questo problema”, ha spiegato il team di PES 2016. “Attualmente il roster per giocare le modalità offline come la Master League è incompleto, mancano i trasferimenti degli ultimi giorni. Le modalità online, come le partite classificate e MyClub sono aggiornati dal 2 ottobre e gli effetti rimangono inalterati. Vogliamo rassicurare tutti che abbiamo imparato la lezione da questa situazione e confermiamo che sono state prese in considerazione delle misure per migliorare questi casi per i prodotti futuri. Grazie per il supporto e ci dispiace ancora una volta.”

Ma sul quanto dovranno attendere i fan per poter vedere le modalità offline di PES 2016 finalmente sistemate, la Konami ha risposto con un laconico: “Diverse settimane”. Una gaffe imperdonabile che farà infuriare molti possessori del titolo.

Gli spetta per acclamazione (si fa per dire...) l'ingrato compito di dirigere Videogiocare.it. Cresciuto a pane e Commodore 64, riscopre la passione per i videogames proprio quando pensava fosse finito il tempo di giocare. Il suo motto preferito è: "Non prendere la vita troppo sul serio, tanto non ne uscirai vivo!"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi richiesti sono segnati con *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Lost Password