Prey: pubblicato il nuovo video “La storia della TranStar”

Il nuovo titolo Arkane Studios è in uscita nel 2017

NOTIZIE VIDEOGIOCHI – Bethesda ha pubblicato un nuovo video per Prey, il gioco d’azione in soggettiva ad ambientazione fantascientifica di Arkane Studios, intitolato “La storia della TranStar“, dove scopriremo di più sull’oscuro passato di Talos I. Potete vedere il video nel player youtube sopra la notizia.

Nel futuro alternativo di Prey, il presidente Kennedy è sopravvissuto all’attentato, e questo innesca una serie di eventi che porta alla storia principale. Scampata la tragedia, Kennedy decide di assumere il controllo di un progetto congiunto tra Stati Uniti e Russia, trasformando un satellite russo in una struttura di ricerca extraterrestre. Questa struttura diventerà Talos I, una stazione spaziale all’avanguardia di proprietà della TranStar Corporation.

In pochi anni dopo l’acquisizione da parte della TranStar, la stazione viene utilizzata per compiere esperimenti moralmente discutibili su cavie umane. Cavie come Morgan Yu. Dopo il risveglio a bordo di Talos I, Morgan scopre che la stazione è stata invasa da un’entità aliena sfuggita al controllo e nota come “Typhon”, che gli scienziati stavano studiando e impiegando per migliorare le capacità umane. Grazie ai poteri derivati dagli alieni, Morgan dovrà sopravvivere all’invasione, scoprire i misteri che circondano i Typhon e salvare l’umanità dal pericolo a bordo della stazione.

Prey è previsto per il 2017 su Xbox One, PlayStation 4 e PC.

Webmaster secoli fa di AniGames.it e PlayNow.it, ora Founder di Videogiocare.it. Appassionato di tecnologia in generale e videogiochi in particolare, inizia il cammino di gamer con una introvabile Irradio TVG 888, per poi innamorarsi completamente del Commodore 64. Il resto è storia.
Il suo motto è: “Questo è un problema per il Fabio del futuro”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi richiesti sono segnati con *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Lost Password