Rise Of The Tomb Raider si aggiorna per Xbox One X: ecco tutte le novità ed il trailer

Rise Of The Tomb Raider si aggiorna per Xbox One X: ecco tutte le novità ed il trailer

Oggi Square Enix e Crystal Dynamics hanno annunciato che è finalmente disponibile una nuova versione ottimizzata per Xbox One X dell’acclamatissimo Rise of the Tomb Raider, in coincidenza con il lancio della nuova console di Microsoft. I giocatori che hanno già acquistato il titolo su Xbox One possono scaricare questa versione gratuitamente e divertirsi con le nuove caratteristiche tecniche su Xbox One X.

“Quando sviluppiamo un gioco cerchiamo di creare delle esperienze estremamente realistiche e adoriamo lavorare con le nuove tecnologie” ha dichiarato Scot Amos, capo dello studio alla Crystal Dynamics. “Grazie a questo lancio abbiamo potuto offrire il meglio ai nostri fan e ringraziarli per la loro devozione. La cosa migliore è che questi incredibili miglioramenti fanno parte di un aggiornamento gratuito, quindi i giocatori su Xbox potranno massimizzare la loro esperienza di Tomb Raider.”

Potete vedere il trailer dei miglioramenti per Xbox One X di Rise of the Tomb Raider nel player Youtube qui sotto.

La versione per Xbox One X del questo titolo è stata sviluppata in collaborazione con Nixxes Software e include una grafica di altissima qualità e altri miglioramenti tecnici che sfruttano appieno le capacità della nuova console, con impostazioni che i giocatori possono personalizzare a loro piacimento.
“La collaborazione con Nixxes Software ci ha permesso di raggiungere un livello di realismo e immersione incredibili,” ha affermato Ron Rosenberg, capo dello studio alla Crystal Dynamics. “Hanno dimostrato ancora una volta di essere in grado di sfruttare al massimo le capacità di una nuova piattaforma.”

Su Xbox One X, i giocatori potranno scegliere tra tre opzioni di visualizzazione:

  • Risoluzione nativa 4K: (3840 x 2160) per una maggiore precisione nelle immagini.
  • Comparto visivo con una nuova grafica migliorata.
  • Frame Rate elevato per una maggiore fluidità di gioco.

La nuova versione di Rise of the Tomb Raider per Xbox One X include inoltre:

  • Compatibilità con schermi HDR per dei colori più vivaci e accurati.
  •  Compatibilità con audio spaziale, incluso Dolby Atmos®, per effetti sonori 3D.
  • Risoluzione delle texture migliorate per Lara Croft®, personaggi secondari e ambientazioni per un’esperienza più realistica e dettagliata.

I miglioramenti a livello di immagini includono:

  • Luminosità volumetrica migliorata.
  • Riflessi di qualità superiore.
  • Una vegetazione più naturale.
  • Strutture poligonali migliorate.
  • Antialiasing migliorato.
  • Filtri delle texture amplificati.

Oltre a questi miglioramenti grafici, coloro che possiedono il Season Pass e una console Xbox One X potranno divertirsi con tutti i contenuti inclusi in Rise of the Tomb Raider: celebrazione dei 20 anni, tra cui il nuovo capitolo in single-player “Legami di sangue”, la nuova modalità co-op Stoicismo, il livello di difficoltà “Sopravvivenza estrema” per la campagna principale, un completo e una pistola per la celebrazione dei 20 anni e 5 skin classiche di Lara.

Saranno anche disponibili tutti i contenuti scaricabili già pubblicati, come Baba Jaga: il tempio della strega, Modalità Stoicismo, Il risveglio della fredda oscurità, 12 completi, sette armi e 35 Carte Spedizione. Con oltre 50 ore di gioco, questa è la versione più completa della pluripremiata avventura.

Rise of the Tomb Raider: celebrazione dei 20 anni ha ricevuto più di 100 nomination “Best of” ed è uno dei giochi più apprezzati sulle console di ultima generazione. Lara Croft deve sopravvivere nella sua prima avventurosa spedizione di esplorazione di tombe nelle meravigliose e ostili regioni della Siberia alla ricerca del segreto dell’immortalità.

Webmaster secoli fa di AniGames.it e PlayNow.it, ora Founder di Videogiocare.it. Appassionato di tecnologia in generale e videogiochi in particolare, inizia il cammino di gamer con una introvabile Irradio TVG 888, per poi innamorarsi completamente del Commodore 64. Il resto è storia.
Il suo motto è: “Questo è un problema per il Fabio del futuro”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi richiesti sono segnati con *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Lost Password