Sega Dreamcast 2: da suggestione a realtà?

Sega Dreamcast 2: da suggestione a realtà?

In questi giorni è comparso un sito teaser dove un countdown, in primo piano, scandisce il tempo per arrivare a una delle suggestioni che, con più insistenza, sono state fatte circolare in questi anni nel mondo dei videogiochi. Ex sviluppatori e ingegneri della SEGA hanno fatto trapelare la notizia della reale intenzione di ricreare una divisione Hardware per la prestigiosa game house giapponese. Sono coinvolti in questa operazione, per ora chiamata Project Dream, Patrick Lawson, responsabile generale, Ben Plato e il fondatore di Shenmue500k (TGG.com). Il Dreamcast 2 sembra poter diventare una realtà, anche se per ora, e per tutto il tempo scandito dal conto alla rovescia, rimane soltanto un rumor.

Svezzato a NES, cresciuto a PlayStation e Xbox e sfamato a PC gaming. Ha accolto con entusiasmo il progetto videogiocare.it. Purtroppo spesso non è d’accordo con il pensiero generale riguardo i giochi, ma qualcuno deve pur cantare fuori dal coro. Il suo motto è: “Bisogna prestare poca fede a quelli che parlano molto”. Oh, non lo ha detto lui, ma Catone.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi richiesti sono segnati con *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Lost Password