Shigeru Miyamoto non è convinto della VR: “La realtà virtuale mi preoccupa”

L'autore critica l'eccessivo isolamento che provoca il nuovo modo di giocare

Shigeru Miyamoto non è convinto della VR: “La realtà virtuale mi preoccupa”

NOTIZIE NINTENDO – Shigeru Miyamoto, il creatore di Super Mario ed uno degli autori di videogiochi più famosi al mondo (se non il più famoso in assoluto) ha affrontato il tema della realtà virtuale nei videogiochi in una recente intervista rilasciata a TIME.

Già in un’altra intervista, rilasciata nel 2014, Miyamoto  aveva dichiarato di provare disagio nel pensare che la realtà virtuale fosse il modo migliore di videogiocare oggi, criticando in particolare l’eccessivo isolamento che genera questa modalità di gaming.

Stando alle sue nuove dichiarazioni, il pensiero dell’autore oggi non è cambiato più di tanto: “Riguardo al problema di poter giocare online con la realtà virtuale, sembra che molti problemi siano risolti, o lo saranno in futuro. Ma devo ammettere che quando vedo qualcuno giocare usando la VR, provo un senso di preoccupazione“.

Miyamoto ha poi sottolineato anche le legittime preoccupazioni che potrebbe  provare un genitore nel vedere il figlio così isolato dal mondo circostante: “Se un genitore vedesse i suoi bambini giocare usando la realtà virtuale, penso che anche loro si preoccuperebbero”.

Webmaster secoli fa di AniGames.it e PlayNow.it, ora Founder di Videogiocare.it. Appassionato di tecnologia in generale e videogiochi in particolare, inizia il cammino di gamer con una introvabile Irradio TVG 888, per poi innamorarsi completamente del Commodore 64. Il resto è storia. Il suo motto è: "Questo è un problema per il Fabio del futuro".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi richiesti sono segnati con *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Lost Password