Sony fa chiarezza: le patch 4K e HDR per PS4 Pro non saranno a pagamento

La patch per i giochi attualmente in commercio non si pagheranno

Sony fa chiarezza: le patch 4K e HDR per PS4 Pro non saranno a pagamento

NOTIZIE VIDEOGIOCHI – Si era alzato un vero e proprio polverone per alcune dichiarazioni (probabilmente mal tradotte) rilasciate da Masayasu Ito, dirigente di Sony Interactive Entertainment, secondo cui alcune patch sarebbero potute essere a pagamento per rendere i titoli attualmente già in commercio compatibili con gli standard 4K e HDR della PlayStation 4 Pro.

Come riportato da Polygon, un esponente Sony ha spiegato alla testata che “Sony non rilascerà nessuna patch a pagamento.” La compagnia non ha però specificato se la smentita si applica ai titoli prodotti da SIE o anche a quelli prodotti da altri publisher.

Inoltre Jack Sipich, founder di Absinthe Games, ha dichiarato in un post di NeoGAF che “agli sviluppatori non è consentito di far pagare ai consumatori le patch per PS4 Pro”, quindi è probabile che anche gli sviluppatori di terze parti non potranno mai rilasciare patch a pagamento.

(Fonte: Polygon)

Webmaster secoli fa di AniGames.it e PlayNow.it, ora fondatore di Videogiocare.it. Appassionato di tecnologia in generale e videogiochi in particolare, inizia il cammino di gamer con una introvabile Irradio TVG 888, per poi innamorarsi completamente del Commodore 64. Il resto è storia. Il suo motto è: "Questo è un problema per il Fabio del futuro".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi richiesti sono segnati con *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Lost Password