Star Wars Battlefront

PC PS4 XBOX ONE
Follow
8

Bello

8.4

Voto utenti

Star Wars Battlefront: dettagli sul pianeta Endor

Star Wars Battlefront: dettagli sul pianeta Endor

Andrew Hamilton, responsabile artistico per le ambientazini alla DICE, in una intervista, ha parlato più dettagliatamente del progetto grafico del pianeta Endor. Di seguito le sue parole:

“Come per tutti i pianeti di Star Wars Battlefront, si trattava di capire quali fossero gli aspetti più importanti e affascinanti di ognuno di essi, così come appaiono nei film della trilogia classica. Nel caso di Endor, non potevamo che ritrovarli in tutto ciò che gravita attorno alla Battaglia di Endor vista in Star Wars: Episodio VI – Il Ritorno dello Jedi. Così abbiamo cercato di cogliere gli elementi chiave di queste indimenticabili sequenze di combattimento: gli alberi svettanti, le felci che crescono e i sentieri tortuosi che si snodano fra i tronchi. Per garantire il massimo grado di realismo ci siamo recati sui set cinematografici originali, iniziando un minuzioso lavoro di studio e documentazione delle foreste.
Come prima cosa, dovevamo capire che cosa ci servisse per ricreare quell’ambiente: siamo partiti individuando i componenti base sui quali costruire la nostra versione di Endor, basandoci su ciò che ricordavamo dei film. Alberi di varia grandezza, un assortimento di felci e la base della foresta di sequoie sono stati i nostri riferimenti iniziali. Oltre a questo, occorreva capire il livello di varietà necessario per creare uno scenario realistico e d’impatto con le risorse relativamente limitate a nostra disposizione. Dopo una settimana trascorsa nelle foreste californiane, siamo tornati con un vasto archivio di scansioni e registrazioni che ci avrebbe aiutati a realizzare la Luna boscosa di Endor che tutti conosciamo. PBR (Physically Based Rendering, “rendering basato sulla fisica”) e fotogrammetria sono due delle tecnologie alla base dei nostri ambienti, ovviamente con il ruolo centrale del motore Frostbite 3.”

Svezzato a NES, cresciuto a PlayStation e Xbox e sfamato a PC gaming. Ha accolto con entusiasmo il progetto videogiocare.it. Purtroppo spesso non è d’accordo con il pensiero generale riguardo i giochi, ma qualcuno deve pur cantare fuori dal coro. Il suo motto è: “Bisogna prestare poca fede a quelli che parlano molto”. Oh, non lo ha detto lui, ma Catone.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi richiesti sono segnati con *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Lost Password