Sword Art Online: Hollow Realization disponibile da oggi, ecco il trailer di lancio

Per PlayStation 4 e PlayStation Vita

NOTIZIE VIDEOGAMES – BANDAI NAMCO Entertainment Europe ha annunciato oggi il rilascio di Sword Art Online: Hollow Realization per PlayStation 4 e PlayStation Vita in Europa, Medio Oriente, Africa e Australasia. Basato sul titolo di fama mondiale Sword Art Online e sviluppato intorno a una storia originale supervisionata da Reki Kawahara, questo nuovo capitolo consentirà ai giocatori di assumere il ruolo di Kirito per esplorare il mondo di Ainground e vivere l’esperienza di gioco single player in stile MMO più immersiva di sempre.

2026. Nasce un nuovo VRMMORPG: Sword Art: Origin. In questo mondo familiare, in cui un tempo venne intrappolato, Kirito incontra Premiere, un misterioso PNG da cui riceve un messaggio enigmatico: “Ritornerò ad Aincrad”. I giocatori dovranno assumere il ruolo di Kirito per entrare nell’immenso mondo di Ainground e risolvere questo enigma. Grazie all’avanzato sistema di Personalizzazione degli Avatar, sarà possibile personalizzare liberamente il proprio personaggio: nome, genere, armi e aspetto fisico, dal colore degli occhi fino al suono della voce!

Fin dall’inizio di questa nuova avventura, i giocatori dovranno formare una squadra insieme alla quale affrontare feroci battaglie. Inoltre, incontreranno personaggi noti di Sword Art Online quali Asuna, Silica, Sinon, Leafa e molti altri ancora, oltre a più di 300 PNG con i quali interagire e popolare questo nuovo mondo virtuale. E per un divertimento ancora maggiore, i giocatori potranno aggiungere alla loro squadra altri 3 giocatori grazie all’esclusiva modalità multigiocatore in grado di offrire un’esperienza di gioco mai vista prima nell’universo di Sword Art Online.

Webmaster secoli fa di AniGames.it e PlayNow.it, ora fondatore di Videogiocare.it. Appassionato di tecnologia in generale e videogiochi in particolare, inizia il cammino di gamer con una introvabile Irradio TVG 888, per poi innamorarsi completamente del Commodore 64. Il resto è storia. Il suo motto è: "Questo è un problema per il Fabio del futuro".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi richiesti sono segnati con *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Lost Password