The Seven Deadly Sins: Wrath Collector’s Edition, ecco contenuti e data di uscita

Il gioco uscirà in esclusiva su PS4

The Seven Deadly Sins: Wrath Collector’s Edition, ecco contenuti e data di uscita

Bandai Namco Entertainment Europe ha svelato oggi i contenuti della Collector’s Edition in versione retail di The Seven Deadly Sins: Knights of Britannia, che sarà disponibile in Italia dall’8 febbraio 2018.

Disponibile oltre alla classica edizione standard del gioco, The Seven Deadly Sins: Wrath Collector’s Edition include alcuni degli oggetti da collezione più esclusivi che i fan della saga possano desiderare:

  • Il gioco completo The Seven Deadly Sins: Knights of Britannia.
  • Un artwork ufficiale, realizzato in esclusiva dallo studio responsabile dell’anime.
  • Una statuina di 12 cm di Meliodas della Banpresto.
  • Una confezione da collezione.

In occasione dell’annuncio della Collector’s Edition, sono state svelate nuove informazioni sul gioco.

Modalità Avventura: rivivi la storia dell’anime, con aggiornamenti gratuiti che saranno rilasciati man mano che la nuova stagione verrà trasmessa. Vaga per lo scenario con la mamma di Hawk seguendo le “voci” per scoprire dove si trovano gli altri Peccati, e completa le missioni secondarie per aumentare le “voci” e progredire nella storia principale. Esegui gli attacchi speciali dei personaggi, chiamati “Sin Action”.

Modalità Duello: nel gioco, diverse modalità duello consentiranno ai giocatori di sfidarsi in una classica arena in diverse ambientazioni dell’anime. Combatti nelle modalità 1vs1 e 2vs2, personalizza il tuo personaggio con i cristalli magici, scopri tutti i 20 personaggi giocabili disponibili e partecipa alle impegnative sfide online.

Vi lasciamo al trailer del gioco, in arrivo su PS4. Buona visione!

Webmaster secoli fa di AniGames.it e PlayNow.it, ora Founder di Videogiocare.it. Appassionato di tecnologia in generale e videogiochi in particolare, inizia il cammino di gamer con una introvabile Irradio TVG 888, per poi innamorarsi completamente del Commodore 64. Il resto è storia.
Il suo motto è: “Questo è un problema per il Fabio del futuro”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi richiesti sono segnati con *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Lost Password