Apex Legends, annunciata ufficialmente la data di uscita su Nintendo Switch

Apex Legends, annunciata ufficialmente la data di uscita su Nintendo Switch

In concomitanza con l’avvio della Stagione 8 – Caos, EA e Respawn Entertainment hanno annunciato che Apex Legends approderà su Nintendo Switch in tutto il mondo il 9 marzo 2021. L’esperienza battle royale arriverà così a un numero ancora maggiore di giocatori e a coloro che desiderano gareggiare lontano dal grande schermo.

Grazie a Panic Button, team noto come il migliore a trasportare i videogiochi su Nintendo Switch, Apex Legends sarà disponibile sul piccolo schermo e accessibile ad ancora più giocatori che desiderino gareggiare insieme attraverso il cross-platform play. Nei due anni trascorsi dal lancio di Apex Legends, Respawn ha continuato a rinnovare il genere battle-royale multiplayer e a connettere nuovi giocatori attraverso più piattaforme. Il 2021 continuerà ad entusiasmare e a sorprendere, poiché Respawn mira ad espandere la portata dell’arena, dando ai fan ancora più modi per gareggiare e motivi in più per giocare.

Oggi intanto esce anche la Stagione 8: Caos del battle royale che ha conquistato il mondo e che celebra il suo secondo anniversario. Introduce la sedicesima Leggenda il Mercenario di Salvo Walter “Fuse” Fitzroy, che porterà distruzione come mai prima d’ora. Il divertimento esplosivo di Fuse raddoppierà con il debutto del fucile ripetitore a leva 30-30, di nuovi oggetti come Gold Magazine, e con un aggiornamento dell’iconica mappa del Canyon dei Re, che include nuove aree da esplorare e in cui combattere.

I giocatori potranno scaricare gratuitamente Apex Legends su Nintendo Switch il 9 marzo o godersi la Stagione 8 – Caos oggi su PlayStation 4, PlayStation 5, Xbox One, Xbox Series X|S e PC tramite Origin e Steam.

Giornalista iscritto all'albo, svezzato a NES, cresciuto a PlayStation e Xbox e sfamato a PC gaming. Ha accolto con entusiasmo il progetto videogiocare.it. Purtroppo spesso non è d’accordo con il pensiero generale riguardo i giochi, ma qualcuno deve pur cantare fuori dal coro. Il suo motto è: “Bisogna prestare poca fede a quelli che parlano molto”. Oh, non lo ha detto lui, ma Catone.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.I campi obbligatori sono indicati con *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Lost Password