Call of Duty: Black Ops Cold War è disponibile da oggi su PS4, Xbox One e PC

In arrivo anche su PS5 e Xbox Series X/S

Call of Duty: Black Ops Cold War è disponibile da oggi su PS4, Xbox One e PC

Call of Duty: Black Ops Cold War segna l’epico ritorno di una delle serie di videogiochi più emozionanti e indimenticabili di tutti i tempi.

Il gioco presenta tre modalità di gioco: una modalità Multiplayer adrenalinica, una nuova emozionante storia nella modalità cooperativa Zombi e una strabiliante Campagna per giocatore singolo, il tutto racchiuso in un’unica esperienza di intrattenimento tematicamente connessa.

Con le funzionalità per il crossplay e per la progressione unificata, oltre a un nuovo sistema di progressione legato tra Multiplayer e Zombi, i giocatori possono competere con i loro amici guadagnando il prestigioso titolo di Prestige Master in ogni Stagione, indipendentemente dalla piattaforma su cui giocano.

Black Ops Cold War è il sequel definitivo del gioco originale Black Ops ed è classificato per un pubblico maturo.

È disponibile per il pre-load da ora su tutte le piattaforme e disponibile per giocare a partire dalle ore 06:00 di oggi, 13 novembre.

Modalità di gioco presenti

Campagna: l’esperienza per giocatore singolo di Black Ops Cold War è il sequel diretto dell’originale Campagna di Black Ops e presenta una narrativa sconvolgente che include il ritorno di Alex Mason, Frank Woods e Jason Hudson. Oltre a interpretare Mason, creerai il tuo agente e ti unirai a una task force guidata dalla CIA per trovare una minaccia globale chiamata “Perseus”, un agente sovietico che è destinato a spostare gli equilibri della Guerra Fredda dopo decenni.

Multiplayer: L’esclusiva esperienza multigiocatore di Call of Duty: Black Ops Cold War offre una serie di modalità divertenti e competitive con dotazioni personalizzabili e un sistema di progressione rinnovato.

Zombi: questa esperienza cooperativa vede te e fino ad altri tre Operatori respingere legioni di orrendi non-morti come agenti di Requiem, un team di risposta internazionale sostenuto dalla CIA guidato da Grigori Weaver incaricato di indagare e sopprimere anomalie soprannaturali in tutto il mondo.

Contenuti post lancio e Warzone

Il pacchetto Challenger della Call of Duty Endowment: Come parte del lancio di Call of Duty: Black Ops Cold War, tutti i giocatori possono supportare la Call of Duty Endowment, un’organizzazione no-profit che aiuta i veterani negli Stati Uniti e nel Regno Unito a trovare dignitosi lavori civili, acquistando il pacchetto Challenger di Call of Duty Endowment, disponibile ora nel gioco e in Warzone a dicembre. Il 100% dei proventi netti di Activision ricevuti dalle vendite del pacchetto Challenger è destinato alla ricerca di un impiego per i veterani e sarà disponibile fino a quando non verranno raccolti 5 milioni di dollari.

Il pacchetto di armi Confronto: Insieme al pacchetto dell’Operatore Woods per Call of Duty: Modern Warfare® e Warzone, i preordini digitali includono il pacchetto di armi Confronto di Black Ops Cold War.

Disponibile immediatamente dopo aver sbloccato “Crea una classe”, il pacchetto di armi Confronto include due fucili stilizzati che mostrano la divisione culturale tra le forze della Guerra Fredda dell’Est e dell’Ovest.

Registrati per ricevere e-mail, un progetto per fucile a pompa e un charm: Rinforza il tuo arsenale e dono un tocco di eleganza alle tue armi preferite scegliendo le e-mail di Call of Duty.

Basato sulla potente piattaforma a pompa che può potenzialmente sconfiggere con un colpo solo i nemici, il progetto dell’arma “Battle Worn” è preconfigurato con caricatore, calcio e impugnatura estesi, rendendolo un’arma fantastica per combattimenti ravvicinati caotici ad alta intensità. Presenta anche una mimetica MACV-SOG nera e verde, completa delle iconiche insegne del gruppo.

Svezzato a NES, cresciuto a PlayStation e Xbox e sfamato a PC gaming. Ha accolto con entusiasmo il progetto videogiocare.it. Purtroppo spesso non è d’accordo con il pensiero generale riguardo i giochi, ma qualcuno deve pur cantare fuori dal coro. Il suo motto è: “Bisogna prestare poca fede a quelli che parlano molto”. Oh, non lo ha detto lui, ma Catone.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.I campi obbligatori sono indicati con *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Lost Password