Continental Cup 2018: il torneo di FIFA 19 è firmato PlayStation 4

Continental Cup 2018: il torneo di FIFA 19 è firmato PlayStation 4

Milan Games Week, la più importante manifestazione italiana dedicata ai videogiochi apre oggi le sue porte per una tre giorni di anteprime, contenuti di intrattenimento esclusivi e tornei di e-Sport.

Contemporaneamente PlayStation strizza l’occhio ai videogiocatori più competitivi e annuncia una sfida avvincente: la Continental Cup 2018, primo torneo professionistico ufficiale di FIFA 19. La Continental Cup 2018 porterà i suoi campioni direttamente alla Paris Games Week (26-30 ottobre), dove avranno anche la possibilità di partecipare alla competition live che si terrà durante l’evento.

Il calcio d’inizio è fissato per le giornate di sabato 13 e domenica 14 ottobre 2018. Al termine di ciascuna one-day-cup, ai quattro giocatori che avranno il miglior punteggio spetteranno i seguenti premi:

  • al primo classificato, un abbonamento PlayStation Plus valido per 12 mesi e il biglietto di ingresso per la Paris Games Week, viaggio incluso, con la possibilità di partecipare alla gara che si terrà durante l’evento;
  • al secondo classificato, un abbonamento PlayStation Plus valido per 12 mesi e un componente hardware per PlayStation 4;
  • al terzo classificato, un abbonamento PlayStation Plus valido per 3 mesi e un componente hardware per PlayStation 4;
  • al quarto classificato, un abbonamento PlayStation Plus valido per 3 mesi.

Per partecipare sarà necessario possedere PlayStation 4, una copia di FIFA 19 e un abbonamento PlayStation Plus valido durante lo svolgimento delle sfide, oltre ad avere almeno 16 anni. Entro il 22 ottobre verrà svelata la classifica, quindi fino ad allora i contendenti resteranno col fiato sospeso.

Webmaster secoli fa di AniGames.it e PlayNow.it, ora fondatore di Videogiocare.it. Appassionato di tecnologia in generale e videogiochi in particolare, inizia il cammino di gamer con una introvabile Irradio TVG 888, per poi innamorarsi completamente del Commodore 64. Il resto è storia. Il suo motto è: "Questo è un problema per il Fabio del futuro".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi richiesti sono segnati con *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Lost Password