Demon Slayer Kimetsu no Yaiba, The Hinokami Chronicles: ecco la data di uscita su Nintendo Switch

Demon Slayer Kimetsu no Yaiba, The Hinokami Chronicles: ecco la data di uscita su Nintendo Switch

SEGA ha annunciato che Demon Slayer -Kimetsu no Yaiba- The Hinokami Chronicles, il gioco ufficiale dell’anime Demon Slayer: Kimetsu no Yaiba, verrà lanciato per Nintendo Switch in Nord America ed EMEA, incluse Australia e Nuova Zelanda, il 10 giugno, 2022. Demon Slayer -Kimetsu no Yaiba- The Hinokami Chronicles è attualmente disponibile su PlayStation 5, PlayStation 4, Xbox Series X|S, Xbox One e Steam.

I giocatori su Nintendo Switch possono aspettarsi tutte le funzionalità presenti sulle altre piattaforme, inclusi tutti i contenuti post-lancio aggiunti al gioco come i 6 nuovi personaggi giocabili: Rui, Akaza, Susamaru, Yahaba, Enmu e Yushiro e Tamayo; nuove missioni online che premiano con punti Kimetsu per sbloccare ricompense aggiuntive; e tutte le modifiche al bilanciamento apportate al combattimento del gioco.

Queste le principali caratteristiche del gioco

  • Battaglie esilaranti nell’arena – Padroneggia la moltitudine di abilità spettacolari di un ampio elenco di personaggi dell’anime, inclusi Tanjiro e Nezuko, per superare gli sfidanti in battaglie testa a testa, in locale e online.
  • Dramma commovente – Prendi la spada di Tanjiro Kamado e segui il suo viaggio per diventare un Demon Slayer e trasformare sua sorella Nezuko di nuovo in un essere umano.
  • Emozionanti battaglie con i boss – Azione e dramma raggiungono il loro apice in battaglie appositamente progettate contro potenti demoni che metteranno alla prova il coraggio di Tanjiro.
  • Cast vocale originale dell’anime – I cast originali inglesi e giapponesi dell’anime tornano per portare i loro autentici ritratti nel gioco.
Webmaster secoli fa di AniGames.it e PlayNow.it, ora fondatore di Videogiocare.it. Appassionato di tecnologia in generale e videogiochi in particolare, inizia il cammino di gamer con una introvabile Irradio TVG 888, per poi innamorarsi completamente del Commodore 64. Il resto è storia. Il suo motto è: "Questo è un problema per il Fabio del futuro".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.I campi obbligatori sono indicati con *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Lost Password