Denuvo, ancora sconfitte: i pirati hanno violato anche la nuova versione del DRM

I pirati annunciano l'arrivo di Dragon Ball Fighterz nelle prossime ore

Denuvo, ancora sconfitte: i pirati hanno violato anche la nuova versione del DRM

Non si placa l’eterna lotta tra Denuvo, il celebre DRM (Digital Rights Management) al centro di numerose polemiche per l’accusa di rallentare le prestazioni di numerosi giochi nel tentativo di proteggerli dalla pirateria su PC, e la comunità di pirati online.

Ora, dopo le ripetute violazioni da parte del celebre gruppo italiano CPY, sembra sia l’hacker Voksi ad aver crackato l’ultima versione di Denuvo.

Voksi, infatti, ha rilasciato in rete alcuni titoli protetti con l’ultima versione di Denuvo, la 4.9. In particolare, dopo un primo tentativo (andato a buon fine) con Puyo Puyo Tetris, anche la protezione di Injustice 2 è stata violata, ed entrambi i giochi sono finiti in rete in versione pirata.

In queste ore poi, ad ulteriore scherno verso Denuvo, Volski ha rilasciato alcuni indizi sul prossimo titolo violato (che sembra essere Dragon Ball FighterZ, protetto con Denuvo 4.9+),  pubblicando in rete il codice seguente ed un countdown che scade tra poche ore.

Denuvo (è proprio il caso di dirlo) ha le ore contate?

??????4????9????????+
73 110 32 116 104 101 32 100 97 119 110 32 111 102 32 49 49 116 104 44 13 10 73 39 108 108 32 98 101 32 99 111 109 105 110 103 32 97 103 97 105 110 46 13 10 83 111 44 32 103 101 116 32 112 115 121 99 104 101 100 13 10 97 110 100 32 97 119 97 105 116 32 109 121 32 99 111 109 109 97 110 100 46 13 10 13 10 70 111 114 32 110 111 119 32 98 101 32 112 97 116 105 101 110 116 13 10 97 110 100 32 73 32 115 104 97 108 108 32 111 110 108 121 32 115 97 121 13 10 34 73 32 99 97 110 32 115 101 101 32 119 104 121 32 66 117 108 109 97 13 10 32 99 104 111 115 101 32 86 101 103 101 116 97 46 34

Crack?The?Code?

Follow?Th3?Question?Mark?

Chi è esattamente TecnologicMan? Chi si nasconde dietro quegli enormi occhiali da sole a specchio, eredità di un terribile look anni 80 a cui rimane costantemente e nostalgicamente attaccato? Non lo sa quasi nessuno. Quel che è certo che si diverte a guardare l'attuale mondo videoludico con l'occhio critico di chi ne ha viste tante, condividendo opinioni, giudizi e provocazioni nella rubrica "TecnoPensieri".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi richiesti sono segnati con *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Lost Password