Denuvo si prende la sua rivincita: Anno 1800 e Mortal Kombat 11 sono ancora inviolati

Solo RAGE 2 è finito in rete, ma a causa di un errore

Denuvo si prende la sua rivincita: Anno 1800 e Mortal Kombat 11 sono ancora inviolati

La nuova versione di Denuvo si toglie le prime soddisfazioni. Dopo le recenti violazioni del celebre DRM che protegge i giochi PC, specie durante i primi giorni sul mercato (che, lo ricordiamo, sono i giorni più importanti in termini di vendite), sembra che la nuova versione stia resistendo davvero bene all’assalto dei cracker.

Escluso il recente RAGE 2, finito in rete a causa di un errore (il gioco è stato infatti caricato sullo store Bethesda senza Denuvo, ed stato quindi diffuso in rete molto facilmente dai pirati), i recenti Anno 1800 e Mortal Kombat 11 rimangono ad oggi ancora inviolati.

A diverse settimane dall’uscita sul mercato, infatti, entrambi i titoli non esistono fortunatamente in versione pirata, e gli utenti PC che desiderano giocarli possono passare esclusivamente per le vie legali (magari in uno dei tanti negozi di codici digitali come il celebre Instant-Gaming).

Che Denuvo sia finalmente riuscita a sfornare una versione quasi inviolabile? Solo il tempo ce li dirà.

Webmaster secoli fa di AniGames.it e PlayNow.it, ora fondatore di Videogiocare.it. Appassionato di tecnologia in generale e videogiochi in particolare, inizia il cammino di gamer con una introvabile Irradio TVG 888, per poi innamorarsi completamente del Commodore 64. Il resto è storia. Il suo motto è: "Questo è un problema per il Fabio del futuro".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi richiesti sono segnati con *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Lost Password