Diablo IV, superati i 666 milioni di dollari di vendite in cinque giorni: record assoluto di Blizzard

Diablo IV, superati i 666 milioni di dollari di vendite in cinque giorni: record assoluto di Blizzard

DIABLO 4 VENDITE RECORDDiablo IV ha vissuto la migliore settimana di vendite nella storia di Blizzard, superando un promettente valore di vendite globali di 666 milioni di dollari nel corso della prima settimana dopo il lancio del 6 giugno: l’ultimo capitolo della serie Diablo, il gioco di Blizzard che ha venduto più velocemente di sempre.

Gli eroi e le eroine di Sanctuarium, il mondo in cui è ambientato Diablo, hanno già giocato per più di 276 milioni di ore, o più di 30.000 anni.

Dunque, cos’hanno fatto giocatori e giocatrici in tutto questo tempo passato in Diablo IV?

  • 276 miliardi di demoni uccisi dall’Early Access: quasi 35 volte la popolazione globale.
  • I giocatori sono stati sconfitti più di 316 milioni di volte
  • …oltre 5 milioni di queste sconfitte sono avvenute per mano del Macellaio
  • Ma non sono soli: i giocatori hanno creato un party con gli amici oltre 166 milioni di volte
  • 163 giocatori hanno raggiunto il livello massimo in modalità Hardcore, dove le morti sono permanenti

Vi ricordiamo che potete leggere la nostra recensione di Diablo IV qui.

Canale Telegram offerte ed errori di prezzo

Per non perdervi mai offerte, codici sconto ed errori di prezzo vi consigliamo di iscrivervi ai nostri canali Telegram e Whatsapp. A differenza di altri canali, il nostro limita le notifiche solo alle offerte veramente importanti e senza link al nostro sito per aumentare le visite.
Scegliete pure il servizio che più utilizzate o preferite, le offerte pubblicate sono le stesse:
  • Trovate il nostro storico canale Telegram (più di 30 mila iscritti) QUI
  • Trovate il nostro nuovo canale Whatsapp (appena aperto) QUI.
Giornalista iscritto all'Ordine di Roma. Svezzato a NES, cresciuto a PlayStation e Xbox e sfamato a PC gaming. Ha accolto con entusiasmo il progetto videogiocare.it. Purtroppo spesso non è d’accordo con il pensiero generale riguardo i giochi, ma qualcuno deve pur cantare fuori dal coro. Il suo motto è: “Bisogna prestare poca fede a quelli che parlano molto”. Oh, non lo ha detto lui, ma Catone.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.I campi obbligatori sono indicati con *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Lost Password