Dragon Ball FighterZ: svelati nuovi personaggi e il sistema Shenron

Dragon Ball FighterZ: svelati nuovi personaggi e il sistema Shenron

Bandai Namco  ha svelato oggi nuovi dettagli sul tanto atteso titolo Dragon Ball FighterZ che sarà rilasciato fra un mese su Xbox One, PlayStation 4, PC via STEAM e altri distributori.

Nel gioco di base verranno inclusi tre nuovi personaggi di Dragon Ball Super: Beerus, Hit e Goku Black. Specializzato in attacchi senza punti deboli, Beerus dimostrerà tutta la sua potenza con la sua super mossa, il Castigo del Dio della Distruzione. Accumulando tempo, Hit potrà sferrare il “Colpo della Morte” che annienterà ogni nemico. Goku Black, invece, si dimostrerà molto abile negli attacchi a lunga distanza, grazie anche all’aiuto di Zamasu.

Per la prima volta in un gioco di combattimento, in Dragon Ball Fighterz farà il suo debutto una funzionalità speciale chiamata sistema Shenron. Man mano che i giocatori riusciranno a eseguire un certo numero di combo, durante le battaglie appariranno delle Sfere di Drago. Dopo aver raccolto tutte le 7 Sfere di Drago, Shenron offrirà un desiderio ai giocatori e per aiutarli a vincere la battaglia, verranno proposte quattro opzioni.

Ma le belle notizie non finiscono qui! I giocatori potranno, infatti, rivivere i momenti più celebri di Dragon Ball con brevi filmati che si attiveranno prima o dopo la battaglia, a condizione che i giocatori soddisfino determinati requisiti.

Dragon Ball FighterZ sarà disponibile in Italia dal 25 gennaio per Xbox One e PlayStation 4, dal 26 gennaio le versioni digitali per console e PC via STEAM. I giocatori potranno mettere alla prova le proprie abilità con la Beta aperta di Dragon Ball FighterZ che sarà rilasciata tra il 14 e il 15 gennaio. Coloro che hanno preordinato il gioco potranno usufruire di slot extra per l’accesso anticipato a partire dal 13 gennaio.

(Fonte: Comunicato stampa ufficiale)

Webmaster secoli fa di AniGames.it e PlayNow.it, ora fondatore di Videogiocare.it. Appassionato di tecnologia in generale e videogiochi in particolare, inizia il cammino di gamer con una introvabile Irradio TVG 888, per poi innamorarsi completamente del Commodore 64. Il resto è storia. Il suo motto è: "Questo è un problema per il Fabio del futuro".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi richiesti sono segnati con *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Lost Password