Dragon Quest Builders 2 è disponibile su PlayStation 4: ecco il trailer di lancio

Pubblicato anche il trailer di lancio

Dragon Quest Builders 2 è disponibile su PlayStation 4: ecco il trailer di lancio

Dragon Quest Builders 2, disponibile da oggi su PlayStation 4, segna l’inizio di un’estate ricca di costruzioni. L’attesissimo block-building RPG di Square Enix Ltd è un’esperienza a sé stante che farà divertire sia i fan di vecchia data che i nuovi giocatori con il suo meraviglioso gameplay, l’enorme mondo di gioco, una nuova modalità co-op e opportunità di costruzione infinite.

In Dragon Quest Builders 2 i giocatori si metteranno nei panni di un apprendista costruttore naufragato sull’Isola del Risveglio insieme a Malroth, un giovane misterioso che soffre di amnesia.

I due esploreranno insieme varie isole e svilupperanno a mano a mano varie abilità per cercare di diventare costruttori esperti aiutando i cittadini, creando materiali e combattendo contro i nemici.

Di seguito potete vedere il trailer di lancio del gioco.

Il titolo, sequel del celebre gioco del 2016 Dragon Quest Builders, introduce per la prima volta una modalità multiplayer online che permetterà a un massimo di quattro giocatori di creare insieme qualcosa di assolutamente magnifico.

Dragon Quest Builders 2 include anche altri miglioramenti, tra cui una modalità in prima persona, la possibilità di costruire delle strutture più grandi, di volare, nuotare e scattare, di coltivare i campi e altro ancora. Insomma, un’esperienza più grande e più bella, completamente indipendente con nuovi personaggi, un vastissimo mondo, combinazioni di costruzioni illimitate e una storia che divertirà sia i fan di vecchia data che i nuovi arrivati.

Svezzato a NES, cresciuto a PlayStation e Xbox e sfamato a PC gaming. Ha accolto con entusiasmo il progetto videogiocare.it. Purtroppo spesso non è d’accordo con il pensiero generale riguardo i giochi, ma qualcuno deve pur cantare fuori dal coro. Il suo motto è: “Bisogna prestare poca fede a quelli che parlano molto”. Oh, non lo ha detto lui, ma Catone.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi richiesti sono segnati con *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Lost Password