Elea, la nuova avventura fantascientifica uscirà ufficialmente il 6 settembre

Elea, la nuova avventura fantascientifica uscirà ufficialmente il 6 settembre

NOTIZIE VIDEOGIOCHI – Il primo episodio della surreale avventura a stampo fantascientifico Elea decollerà nella galassia il 6 Settembre.

Elea sarà disponibile su Xbox One e Steam ed è già possibile effettuare il pre-order per Xbox One.

Di seguito potete vedere il trailer del gioco.

Ispirato dai classici
Per la sua storia, Kyodai, sviluppatore di Elea, ha tratto ispirazione dalle opere degli autori di fantascienza classici, come Stanislaw Lem, Arthur C. Clarke e Frank Herbert. Da grandi fan dei giochi in prima persona che danno particolare rilevanza alla trama, gli sviluppatori si sono chiesti, sin dalle prime fasi, che innovazioni Elea potesse portare al genere, oltre a una storia unica e toccante.

Si sono resi conto che molte avventure in prima persona offrono soltanto un ambiente principale distinto, con uno stile visivo preciso. Ispirati dalla loro passione per i platform vecchio stile, hanno deciso di adottare un approccio completamente diverso per Elea. Nei platform classici, gli ambienti possono per esempio variare da un livello con la lava a uno con la neve, fino a uno con la giungla. Gli sviluppatori hanno voluto dare a Elea la stessa incredibile varietà di ambienti, per farlo sembrare davvero un immenso viaggio attraverso lo spazio e il tempo.

Una stella nascente
Elea è già disponibile in Accesso Anticipato su Steam dalla fine di Aprile. Marten Buijsse, community manager di SOEDESCO ha dichiarato: “Grazie all’entusiasmo e all’aiuto della community, siamo riusciti a completare e perfezionare il gioco, basandoci sulle loro richieste e consigli. Siamo ora fiduciosi di poter presentare Elea nella sua forma migliore per il rilascio della versione definitiva su Xbox One e Steam”.

Webmaster secoli fa di AniGames.it e PlayNow.it, ora fondatore di Videogiocare.it. Appassionato di tecnologia in generale e videogiochi in particolare, inizia il cammino di gamer con una introvabile Irradio TVG 888, per poi innamorarsi completamente del Commodore 64. Il resto è storia. Il suo motto è: "Questo è un problema per il Fabio del futuro".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi richiesti sono segnati con *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Lost Password