FIFA 20 e PES 2020, licenze a confronto: ecco tutte le differenze

Facciamo il punto della situazione sulle licenze mancanti

FIFA 20 e PES 2020, licenze a confronto: ecco tutte le differenze

Ormai ci siamo: il 24 settembre 2019 arriva FIFA 20, e da 2 giorni è già disponibile eFootball Pro Evolution Soccer 2020, per gli amici PES 2020. Da anni è in atto una lotta (impari) tra i due titoli sulle licenze, che ha sempre visto il titolo di EA farla da padrona.

Recentemente, però, Konami ha messo a segno un colpo non da poco contro i suoi eterni rivali, portando a casa la licenza in esclusiva della Juventus, che quest’anno in FIFA 20 si chiamerà Piemonte Calcio.

Ma come siamo messi per quanto riguarda le altre licenze? Esiste ancora questo grande squilibrio verso FIFA? Proviamo a fare il punto della situazione.

Licenze in FIFA 20

Se EA ha subito il duro colpo della mancanza della Juventus, ha comunque parzialmente rimediato con l’accordo esclusivo con il Liverpool , attuale campione europeo, oltre al rinnovo dei diritti per le competizioni Champions League, Europa League e Supercoppa europea.

Sul sito ufficiale possiamo trovare un primo elenco di licenze confermate, alle quali vanno sicuramente altre già presenti in FIFA 19 (come la seconda divisione tedesca, francese e spagnola, oltre al campionato turco e portoghese).

Questo l’elenco delle licenze di FIFA 20

  1. UEFA Champions League, UEFA Europa League ed Supercoppa Europea, in esclusiva.
  2. Premier League : tutte le 20 squadre e i rispettivi 20 stadi.
  3. EFL (English Football League) : tutte le 72 squadre che compongono le categorie inferiori del calcio inglese (Football League Championship, Football League One e Football League Two), con 11 degli stadi più importanti.
  4. LaLiga : tutte le 20 squadre e diversi campi, tra i quali perà manca il Camp Nou
  5. Bundesliga : tutte le 18 squadre e 13 dei loro stadi.
  6. Serie A : 19 squadre della lega italiana e stadi come San Siro e lo Stadio Olimpico di Roma. Manca però la Juventus, che si chiamerà Piemonte Calcio.
  7. Ligue 1 : Tutte le 20 squadre, e molti stadi come il Princes Park.
  8. Superliga cinese .
  9. Hyundai A-League , ossia il campionato Australiano.
  10. Lega Meiji Yasuda J1 , il campionato Giapponese.
  11. Major League Soccer (MLS), ossia il campionato degli Stati Uniti.
  12. Eredivisie , il campionato Olandese.
  13. Ekstraklasa, il campionato Polacco.
  14. Prima divisione dell’Argentina. Mancheranno però Boca Juniors e River Plate , disponibili esclusivamente in PES 2020. e che si chiameranno Buenos Aires FC e Núñez FC.
  15. Lega professionale dell’Arabia Saudita.
  16. Liga BBVA MX, ossia il campionato Messicano.

Come si può notare, a fronte della mancanza della Juventus, del Boca Juniors e del River Plate (di cui però, lo ricordiamo, sono comunque presenti tutti i giocatori reali) in FIFA 20 troviamo comunque un numero di licenze davvero impressionante.

Licenze in PES 2020

Passando al titolo calcistico di Konami, la riscossa di PES 2020 è iniziata dall’America Latina, dove è stata presa l’esclusiva di Boca Junior e River Plate, oltre all’arrivo di Vasco de Gama e Atlético Mineiro. Saranno inoltre presenti il campionato colombiano, argentino, cileno e brasiliano .

Riguardo l’Europa, oltre la già citata esclusiva per la Juventus, arrivano finalmente anche Manchester United e Bayern Monaco (quest’ultime, però, non in esclusiva).

Queste tutte le licenze annunciate ufficialmente. Attenzione però: non tutti i campionati minori annunciati contengono le licenze di ogni squadra o stadio.

  1. Eurocup 2020 , in esclusiva, come DLC gratuito che verrà lanciato prima del torneo.
  2. Boca Juniors e River Plate , in esclusiva con i rispettivi stadi. In FIFA 20 le due squadre si chiameranno Buenos Aires FC e Núñez FC.
  3. Serie A TIM italiana, con la Juventus in esclusiva.
  4. Premier League russa, in esclusiva.
  5. Ladbrokes Premiership, Scozia.
  6. Ligue 1 e Ligue 2, Francia.
  7. Eredivisie, Olanda.
  8. Liga NOS, Portogallo.
  9. Raiffeisen Super League, Svizzera.
  10. SportsToto Super League, Turchia.
  11. Liga Águila, Colombia.
  12. Superliga Quilmes classica, Argentina.
  13. PlanVital AFP Championship, Cile.
  14. Brasileirao Assaí, Brasile.
  15. Brasileirao Serie B, Brasile.
  16. Jupiler Pro League, Belgio.
  17. Superligaen, Danimarca.
  18. Super League, Cina
  19. Toyota Thai League,  Tailandia.

Come potete vedere, PES 2020 controbilancia molte mancanze con i campionati e le squadre sudamericane, ma continua ad avere molti “buchi” nei campionati più famosi. Manca infatti la Premier League, e si deve infatti accontentare della sola presenza di Arsenal e Manchester United.

Situazione simile anche per la Liga spagnola, dove l’unico club su licenza è il Barcellona e il leggendario Camp Nou.

Continua a mancare poi anche la Bundesliga, con la sola eccezione del Bayern Monaco e della sua Allianz Arena.

Webmaster secoli fa di AniGames.it e PlayNow.it, ora fondatore di Videogiocare.it. Appassionato di tecnologia in generale e videogiochi in particolare, inizia il cammino di gamer con una introvabile Irradio TVG 888, per poi innamorarsi completamente del Commodore 64. Il resto è storia. Il suo motto è: "Questo è un problema per il Fabio del futuro".

6 Commenti

  1. nell’articolo mancano molte licenze di fifa. come il campionato cileno colombiano, belga, rumeno. la ligue 2, la 2 bundesliga, la 3 liga tedesca, il campionato scozzese, turco, danese svedese, svizzero, austriaco, corea del sud, portoghese irlandese, e in resto del mondo, 3 squadre russe, 3 squadre greche, 2 squadre della repubblica ceca, 2 ucraine. 1 del qatar 2 sud africane e forse la dinamo Zagabria.

    Reply
    • Ciao cucciola, nell’articolo ho scritto che l’elenco è quello del sito ufficiale, ma ci sono molte licenze extra e presenti in FIFA 19 (come la seconda divisione tedesca, francese e spagnola, oltre al campionato turco e portoghese). Ciao!

      Reply
  2. Ah in FIFA 20 manca il Boca Junior di De Rossi? No….

    Reply
    • Eh purtroppo si.
      Però manca la squadra intesa come nome, maglie e stemma. Il giocatore c’è 🙂

      Reply
  3. Ciao, volevo sapere se in fifa 20 ci sono le licenze delle squadre della serie B italiana.
    Penso di no, ma dato che sul web non si trovano info a riguardo volevo una conferma.
    Grazie

    Reply
    • Ciao Dario, si, è presente anche la Serie B italiana 🙂

      Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.I campi obbligatori sono indicati con *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Lost Password