Gears of War 4 – Recensione

PC XBOX ONE
Acquista su Amazon

Gears of War è un brand che ha sempre rappresentato, per Microsoft e le sue relative console (e non solo, visto che il gioco è apparso anche su PC) una di quelle esclusive in grado di fare la differenza. Del resto, ogni produttore di console in campo videoludico ha la sua icona esclusiva: Sony ha probabilmente in Uncharted e God of War i suoi rappresentanti più noti, Nintendo, nemmeno a dirlo, ha Super Mario e Zelda, e Microsoft ha Gears of War. Certo, le esclusive non si limitano a queste, ma probabilmente questi sono gli esempi più lampanti della filosofia del “Vuoi giocarci? Devi comprarti la mia console!”.

Non stupisce quindi che un nuovo Gears of War rappresenti sempre un titolo molto atteso, anche se stavolta accompagnato da qualche critica per il fatto che esca in contemporanea anche su PC secondo la nuova filosofia Microsoft del Xbox Play Anywhere, grazie alla quale con lo stesso account è possibile giocare a Gears of War 4 sia su PC che su Xbox One (i possessori della console speravano invece in un’esclusiva che spingesse un pò le vendite della console, piuttosto indietro rispetto alla rivale PS4).

Ora che finalmente abbiamo avuto la possibilità di provare il gioco già da qualche giorno possiamo dirvi come è andata. Pronti?

gears-of-war-4-1

Guardami, sono bellissimo!

“Wow, bellissimo…” sono le prime parole che bisbiglio quando inizio a giocare con le sequenze iniziali del nuovo titolo di The Coalition. Fin dall’inizio infatti, Gears of War 4 stupisce per una qualità grafica che raramente abbiamo visto su Xbox One, il che include anche il tanto celebrato (dagli altri) Quantum Break. E possiamo garantirvi che la situazione, andando avanti nel gioco, migliora ulteriormente, proponendo scorci e paesaggi davvero stupendi, nonchè alcune sequenze (come quella in moto) capaci di lasciarvi davvero a bocca aperta.

Ovviamente, se giocato su un PC di fascia alta che vi permette di settare i vari dettagli su un livello elevato, le cose migliorano sensibilmente, ma anche su Xbox One sinceramente c’è davvero di che essere soddisfatti. Non si ravvisano poi rallentamenti di nessun tipo, salvo qualche caso saltuario in situazioni particolarmente frenetiche, ma probabilmente tutto sarà corretto tramite futuri aggiornamenti che non mancheranno.

gears-of-war-4-2

Azione. Sono pura azione…

Gears of War 4 si conferma come il perfetto erede dei vari capitoli già visti in passato, specialmente del primo. Il titolo The Coalition punta infatti tutto sull’essere un gioco action, adrenalinico e dal forte taglio cinematografico. La storia di J.D., figlio dello storico protagonista Marcus, è interessante (seppur, ovviamente, accessoria al gioco) e ci pone in diverse situazioni altamente spettacolari, tutte acciaio e pallottole, ricche di combattimenti contro nemici umani, robot e poi contro le immancabili locuste.

Unico difetto, che però a conti fatti è un difetto non indifferente, è forse quello di non tentare fondamentalmente nulla di nuovo per cercare di cambiare la formula vincente del passato. Fedele al  proverbio “squadra che vince non si cambia”, The Coalition probabilmente non se l’è sentita di rischiare, e ha puntato tutto su quello che sa bene che si aspettano maggiormente gli utenti da Gears of War: tanti spari e tante situazioni al cardiopalma, da vivere con il fiato sospeso, specie  nelle sequenze più impegnativa e rischiose. C’è però da dire che forse un brand così famoso avrebbe avuto bisogno di un pizzico di coraggio in più nell’introdurre qualche cambiamento sostanzioso.

gears-of-war-4-4

Ottimo inoltre il sonoro, con un buon doppiaggio in italiano ed una buona recitazione da parte degli interpreti dei vari personaggi nelle situazioni più drammatiche.

Presenti ovviamente anche le annunciate modalità online, ossia OrdaVersus. In Orda dovremo combattere contro ondate crescenti di nemici in modalità cooperativa fina a 4 giocatori, mentre in Versus avremo a disposizione il multiplayer classico con scontri fino a 9 giocatori nella vostra squadra. Nelle partite online che ho disputato non si sono presentati mai problemi nè di lag nè di disconnessioni, ma bisogna ovviamente tenere conto del fatto che in fase di recensione, prima dell’uscita del gioco sul mercato, i server sono ovviamente piuttosto liberi.

Il colossal che ti aspetti

Gears of War si è rivelato il titolo che personalmente mi aspettavo: un colossal americano ricco di azione, adrenalina e sequenze altamente spettacolari. Graficamente il titolo propone probabilmente quanto di meglio mai visto su Xbox One, ma anche su PC il gioco mostra decisamente i muscoli proponendo alcune scene e sequenze davvero impressionanti. Peccato solo che il titolo di The Coalition non se la senta di rischiare troppo, rinunciando ad introdurre praticamente qualsiasi novità rispetto alle meccaniche di gioco già viste in passato.  Fortunatamente questo non impedisce a Gears of War 4 di essere appassionante e soprattutto estremamente divertente, regalandovi ore ed ore di puro divertimento e azione. Se avete una Xbox One è un acquisto praticamente obbligato.
Gears of War è in offerta su Amazon Italia

Pro

  • Divertente, spettacolare ed adrenalinico
  • Graficamente splendido
  • Multiplayer riuscito

Contro

  • Nessuna novità rilevante rispetto al passato
  • Le stesse meccaniche di gioco già viste in passato
8.8

Bello

Webmaster secoli fa di AniGames.it e PlayNow.it, ora fondatore di Videogiocare.it. Appassionato di tecnologia in generale e videogiochi in particolare, inizia il cammino di gamer con una introvabile Irradio TVG 888, per poi innamorarsi completamente del Commodore 64. Il resto è storia. Il suo motto è: "Questo è un problema per il Fabio del futuro".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi richiesti sono segnati con *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Lost Password