Kingdom Come: Deliverance, l’RPG Medievale tornerà alla Gamescom 2018

Warhorse Studios invita i visitatori a provare a Colonia il DLC "From The Ashes"

Kingdom Come: Deliverance, l’RPG Medievale tornerà alla Gamescom 2018

NOTIZIE VIDEOGIOCHI – Warhorse Studios e Deep Silver mostreranno nuovamente Kingdom Come: Deliverance ai giocatori presenti alla Gamescom 2018. Dal 22 al 25 agosto i giocatori avranno ancora una volta la possibilità di sfuggire alla moderna giornata di Colonia e viaggiare indietro nel tempo con il pluripremiato gioco di ruolo.

L’ultimo DLC premium “From The Ashes” sfida i giocatori a ricostruire un insediamento medievale offrendo loro la possibilità di fuggire dalla follia di una fiera moderna. Come bonus e guida, il team di Warhorse Studios sarà presente nell’area Deep Silver & Friends nella Hall 9 per rispondere a tutte le domande sul gioco e sui futuri piani DLC.

From the Ashes
Il primo DLC di Kingdom Come: Deliverance introduce un nuova avventura! I giocatori avranno l’opportunità di partecipare alla genesi di un villaggio, risorto dalle ceneri di un campo di banditi bruciato, per costruire personalmente un nuovo insediamento.

I nuovi ufficiali giudiziari dovranno decidere quali strutture costruire, come attirare il popolo e come risolvere le controversie tra i cittadini. Il compito dell’ufficiale giudiziario è certamente duro, ma può anche divertirsi un po’ dopo una lunga giornata di lavoro. Può farlo cavalcando uno dei nuovi cavalli presenti nel giro, tirando i dadi o semplicemente visitando la taverna locale; queste sono solo alcune delle attività introdotte tramite il DLC Premium “From the Ashes”.

From The Ashes – Caratteristiche
• Gestisci un villaggio e controlla le finanze. Pianifica di conseguenza e cura la tua reputazione;
• Aggiorna i tuoi edifici e ricevi oggetti unici che ti aiuteranno nel tuo viaggio attraverso la Boemia;
• Assumi NPC speciali e migliora la tua produzione con i famosi personaggi del gioco
• Gestisci le dispute: le tue scelte influenzeranno il benessere dei tuoi cittadini e il budget

Svezzato a NES, cresciuto a PlayStation e Xbox e sfamato a PC gaming. Ha accolto con entusiasmo il progetto videogiocare.it. Purtroppo spesso non è d’accordo con il pensiero generale riguardo i giochi, ma qualcuno deve pur cantare fuori dal coro. Il suo motto è: “Bisogna prestare poca fede a quelli che parlano molto”. Oh, non lo ha detto lui, ma Catone.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi richiesti sono segnati con *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Lost Password