Maneater, lo squalo killer arriva su Nintendo Switch: ecco la data di uscita

Maneater, lo squalo killer arriva su Nintendo Switch: ecco la data di uscita

Lo sviluppatore e publisher Tripwire Interactive e Deep Silver hanno annunciato che il celebre RPG d’azione in cui giochi nei panni di uno squalo (aka shARkPG), Maneater, arriverà su Nintendo Switch il 25 maggio 2021. Per la prima volta in assoluto, le acque di Port Clovis si sono evolute per diventare portatili. Che tu sia in viaggio o a casa, ora puoi cibarti, esplorare ed evolverti fino alla cima della catena alimentare e diventare l’Apex Predator dell’oceano.

Già disponibile per PlayStation 4, PlayStation 5, Xbox One, Xbox Series S, Xbox Series X e PC (tramite l’Epic Games Store) e questa primavera su Nintendo Switch, Maneater invita i giocatori a controllare il predatore dei mari per eccellenza: uno squalo terrificante.

Caratteristiche principali di Maneater:

  • Cibati: Nutriti di umani, consuma sostanze nutritive e trova rari bottini per evolverti oltre ciò che la natura intendeva.
  • Esplora il Golfo: Esplora sette grandi regioni, tra cui le baie della costa del golfo, le spiagge dei resort, i bacini industriali, l’oceano aperto e altro ancora. Vivi un mondo con un ciclo completo giorno/notte.
  • Diventa una leggenda: Sblocca ed equipaggia varie evoluzioni che migliorano e potenziano il tuo squalo mentre avanzi nella campagna.
  • Storia unica: Gioca attraverso una campagna completa basata su una storia narrata da Chris Parnell (Rick and Morty, Saturday Night Live, 30 Rock) e ambientata durante un reality show televisivo.
  • Combattimento vario e avvincente: Combatti animali selvatici, inclusi altri predatori o combatti contro vari tipi di cacciatori umani, dagli ubriachi di città fino alla Guardia Costiera.
  • Include l’evoluzione dello squalo tigre:  Lo squalo tigre è spesso chiamato lo “smaltimento dei rifiuti del mare”. In modo abbastanza appropriato, questa evoluzione ti consente di digerire quasi tutto, aumentando la tua capacità di ottenere nutrienti vitali da tutte le varietà di prede.
Giornalista iscritto all'Ordine di Roma. Svezzato a NES, cresciuto a PlayStation e Xbox e sfamato a PC gaming. Ha accolto con entusiasmo il progetto videogiocare.it. Purtroppo spesso non è d’accordo con il pensiero generale riguardo i giochi, ma qualcuno deve pur cantare fuori dal coro. Il suo motto è: “Bisogna prestare poca fede a quelli che parlano molto”. Oh, non lo ha detto lui, ma Catone.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.I campi obbligatori sono indicati con *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Lost Password