Minecraft, 11 anni di record: oltre 200 milioni di copie vendute e 126 milioni di giocatori mensili

Numeri da capogiro

Minecraft, 11 anni di record: oltre 200 milioni di copie vendute e 126 milioni di giocatori mensili

In occasione dell’11° anniversario dalla creazione di Minecraft, che si è festeggiato ieri 17 maggio, il team del celebre franchise desidera condividere alcuni importanti risultati a testimonianza di come videogiochi come Minecraft siano strumenti di supporto per rimanere connessi e ricreare online importanti momenti di vita sociale, soprattutto dopo l’introduzione delle diverse linee guida di distanziamento sociale.

Tra i diversi progetti messi a punto in queste ultime settimane, dallo scorso 24 marzo studenti e insegnanti possono scaricare gratuitamente Minecraft: Education Edition mentre una Minecraft Education Collection è stata inserita gratuitamente all’interno del gioco. A partire dal 24 marzo, sul Marketplace di Minecraft sono stati scaricati oltre 50 milioni di contenti educativi gratuiti, un dato significativo che testimonia come l’intero franchise sia d’ausilio per gli studenti durante l’apprendimento da remoto.

In più, grazie alla straordinaria community di Minecraft, il celebre titolo ha raggiunto diversi importanti traguardi nel corso del suo 10° anno:

  • Ad oggi sono state vendute oltre 200 milioni di copie di Minecraft, confermando ulteriormente il titolo di videogioco più venduto della storia;
  • Più di 126 milioni di persone giocano a Minecraft ogni mese;
  • Ad aprile il team di Minecraft ha registrato un incremento di nuovi giocatori del 25% rispetto al mese precedente;
  • Nello stesso arco temporale, le sessioni di multiplayer hanno visto una crescita del 40%, un dato che indica come i giocatori stiano utilizzando Minecraft per connettersi con gli amici in questo periodo caratterizzato da misure di distanziamento sociale.
Webmaster secoli fa di AniGames.it e PlayNow.it, ora fondatore di Videogiocare.it. Appassionato di tecnologia in generale e videogiochi in particolare, inizia il cammino di gamer con una introvabile Irradio TVG 888, per poi innamorarsi completamente del Commodore 64. Il resto è storia. Il suo motto è: "Questo è un problema per il Fabio del futuro".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.I campi obbligatori sono indicati con *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Lost Password