NEO: The World Ends with You, arriva la demo gratuita su PlayStation Store e Nintendo eShop

NEO: The World Ends with You, arriva la demo gratuita su PlayStation Store e Nintendo eShop

SQUARE ENIX ha annunciato che la demo giocabile gratuita del GdR d’azione di prossima uscita NEO: The World Ends with You sarà disponibile da domani, 25 giugno 2021, su PlayStation Store e Nintendo eShop. I giocatori verranno trasportati tra le strade frenetiche di Shibuya in quest’attesissimo sequel del GdR classico The World Ends with You.

Il protagonista sarà Rindo, che dovrà sopravvivere e svelare i misteri dietro il terribile “Gioco dei Demoni“, una lotta per la sopravvivenza a cui è stato obbligato a partecipare.

Inoltre, SQUARE ENIX ha anche svelato il Trailer finale di NEO: The World Ends with You, che permette ai giocatori di dare uno sguardo ravvicinato a questa Shibuya fumettistica piena di negozi e ristoranti, al coloratissimo cast di personaggi e ai pericoli che Rindo e i Wicked Twisters incontreranno nel corso del Gioco dei Demoni.





Nella demo, i giocatori parteciperanno ai primi due giorni del Gioco dei Demoni e incontreranno il protagonista Rindo, il suo amico Fret e molti altri personaggi dallo stile memorabile. Potranno anche accettare delle missioni, iniziare a raccogliere le spille che garantiscono i vari psico e provare in prima persona i combattimenti frenetici del gioco contro il misterioso Rumore, usando gli psico che più si addicono al loro stile. Se si acquista NEO: The World Ends with You sulla stessa piattaforma, i progressi nella demo verranno trasferiti al gioco completo.

Vi ricordiamo che NEO: The World Ends with You uscirà il 27 luglio 2021 su PlayStation 4 e Nintendo Switch, e una versione per PC sarà anche disponibile su Epic Games Store a partire da quest’estate.

Webmaster secoli fa di AniGames.it e PlayNow.it, ora fondatore di Videogiocare.it. Appassionato di tecnologia in generale e videogiochi in particolare, inizia il cammino di gamer con una introvabile Irradio TVG 888, per poi innamorarsi completamente del Commodore 64. Il resto è storia. Il suo motto è: "Questo è un problema per il Fabio del futuro".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.I campi obbligatori sono indicati con *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Lost Password