Nintendo Switch Online richiede un controllo settimanale, altrimenti blocca i giochi NES

Utenti infuriati per la decisione della casa di Kyoto

Nintendo Switch Online richiede un controllo settimanale, altrimenti blocca i giochi NES

Nintendo, si sa, non è proprio bravissima a gestire i servizi online come i due suoi principali competitor, ossia Sony e Microsoft. Mentre il PlayStation Plus e i Games With Gold sono ormai servizi navigati ed apprezzati dagli utenti (specialmente da quelli Sony), Nintendo lancerà il suo servizio in abbonamento solamente adesso, e precisamente nella giornata di domani, 19 settembre.

Ma a quanto sembra, anche a fronte di un servizio molto economico, gli utenti non hanno gradito alcune decisioni comunicate dalla grande N.

La prima è che i salvataggi in cloud saranno cancellati allo scadere del servizio, senza alcuna proroga di tempo. Se quindi vi scordate di rinnovare l’abbonamento, o se decidete di non rinnovare, tutti i salvataggi sui server Nintendo saranno cancellati immediatamente.

Ben diversa la situazione altrove: Sony ad esempio conserva i salvataggi su cloud per ben 6 mesi dopo la scadenza del Plus, mentre addirittura Microsoft permette i salvataggi in cloud senza pagare un abbonamento.

Ma la decisione che più sta facendo discutere gli utenti in queste ore è quanto riportato dal celebre portale internazionale Eurogamer: avete presente i 20 titoli NES che avete inclusi nell’abbonamento Nintendo Switch Online? Bene, è necessario che vi connettiate online almeno 1 volta a settimana, altrimenti i giochi saranno bloccati.

Un problema non da poco, perché se magari siete in vacanza o fuori città (situazione molto probabile per una console portatile come il Nintendo Switch) e non potete connettervi (o non vi siete connessi da alcuni giorni) avrete l’intero catalogo di giochi NES bloccato.

Il motivo, probabilmente, è quello della continua lotta Nintendo contro la pirateria, ma come al solito a rimetterci saranno i videogiocatori in regola, visto che i pirati trovano sempre un modo per aggirare i blocchi.

Gli utenti, nemmeno a dirlo, sono infuriati per questa decisione: il video ufficiale che presenta il servizio Nintendo Switch Online al momento conta solamente circa 7.000 like, contro ben 26.000 dislike.

Si attende una risposta Nintendo, che al momento tra i dati del servizio ha inserito solo una frase molto generica, che però conferma la necessità di una verifica online: ” È necessario collegarsi online di tanto in tanto”.

Staremo a vedere. Restate con noi per tutti gli aggiornamenti.

Webmaster secoli fa di AniGames.it e PlayNow.it, ora fondatore di Videogiocare.it. Appassionato di tecnologia in generale e videogiochi in particolare, inizia il cammino di gamer con una introvabile Irradio TVG 888, per poi innamorarsi completamente del Commodore 64. Il resto è storia. Il suo motto è: "Questo è un problema per il Fabio del futuro".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi richiesti sono segnati con *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Lost Password