No Man’s Sky, ecco il trailer del nuovo aggiornamento “Visions”

Disponibile da giovedì 22 novembre

No Man’s Sky, ecco il trailer del nuovo aggiornamento “Visions”

Hello Games ha svelato oggi “Visions”, un nuovo aggiornamento gratuito di No Man’s Sky, che sarà disponibile da giovedì 22 novembre per le piattaforme PC Steam, PlayStation 4 e Xbox One.

Mentre “The Abyss” – l’aggiornamento rilasciato il mese scorso – portava grandi cambiamenti e nuovi contenuti alle ambientazioni sottomarine, “Visions” incoraggerà i giocatori a tornare in superficie per esplorare nuovi pianeti e nuovi biomi in una palette di colori totalmente reimmaginata.

Potete vedere il trailer del nuovo aggiornamento “Visions” nel player Youtube seguente.

Di seguito riportiamo alcune caratteristiche ufficiali dell’aggiornamento.

Nuovi Mondi: “Visions” migliora in modo considerevole la varietà e la diversità delle superfici dei pianeti dell’universo di No Man’s Sky, milioni di corpi celesti che prima di questo aggiornamento erano desolati, ospitano ora numerose forme di vita. Sarà possibile trovare artefatti misteriosi per raccoglierli come ricordo o per esporli come trofei nella propria base.

Strane Nuove Creature: “Visions” introdurrà ai videogiocatori nuove, strane e curiose creature galattiche che attendono di essere scoperte per la prima volta tra cui animali predatori e piante carnivore pronte catturare i viaggiatori più incauti.

“Global Community Missions”: I giocatori della community potranno cooperare in nuove missioni di ricerca e condividere i loro progressi per scoprire insieme l’universo di “Visions” e sbloccare il casco “Eye of the Korvax” così come altri contenuti di gioco.

Un Universo ancora più Vario e tutto da Scoprire: “Visions” introdurrà ancora più variabili nell’universo di No Man’s Sky rendendolo ancora più affascinante. Gli effetti meteorologici di ogni pianeta sono stati profondamente migliorati e includono ora anche gli arcobaleni. I giocatori potranno trasformarsi in archeologi spaziali ed esplorare la galassia alla ricerca delle vestigia di antichissime forme di vita aliene. Si potrà, altresì, decidere di andare alla ricerca dei relitti di satelliti precipitati per recuperare preziose parti di ricambio con il rischio, però, di attirare l’attenzione di una nuova terribile minaccia… i droni sentinella! I giocatori che riusciranno a sopravvivere alle condizioni climatiche più estreme presenti nell’universo di No Man’s Sky potrebbero essere premiati con tesori di cristallo che si attiveranno durante le tempeste.

Webmaster secoli fa di AniGames.it e PlayNow.it, ora fondatore di Videogiocare.it. Appassionato di tecnologia in generale e videogiochi in particolare, inizia il cammino di gamer con una introvabile Irradio TVG 888, per poi innamorarsi completamente del Commodore 64. Il resto è storia. Il suo motto è: "Questo è un problema per il Fabio del futuro".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.I campi obbligatori sono indicati con *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Lost Password