One Piece Odyssey, tante novità sul gameplay mostrate nel nuovo trailer

One Piece Odyssey, tante novità sul gameplay mostrate nel nuovo trailer

Un nuovo trailer svela nuove informazioni sulle caratteristiche del gioco e il regno di Alabasta, uno scenario familiare ricreato dai ricordi della ciurma di Cappello di Paglia, dove i pirati si recano per recuperare i loro poteri perduti e cercare di svelare i misteri di Walford.

In One Piece Odyssey i giocatori potranno esplorare le diverse aree con i vari membri della ciurma di Cappello di Paglia, scambiandoli a piacimento. Ogni personaggio è dotato di azioni uniche che durante l’esplorazione saranno fondamentali per trovare tutto quello che c’è da scoprire. Oltre alla trama principale, le storie secondarie richiederanno l’uso delle abilità specifiche di ogni membro della ciurma di Cappello di Paglia per completare le missioni. Mentre le Bounty Hunt consentiranno ai giocatori di dare la caccia a pericolosi pirati per ottenere fantastiche ricompense. Entrambe le modalità offriranno un modo diverso per progredire nel gioco.

Ecco il nuovo trailer:




 

One Piece Odyssey include anche battaglie con diversi attacchi, abilità e oggetti da usare per volgere le sorti del combattimento a favore della ciurma di Cappello di Paglia. Durante le battaglie, i giocatori potranno usare vari personaggi e abilità cercando di sfruttare i punti deboli dei nemici, ma anche cure e oggetti, come il cibo preparato da Sanji. Le epiche battaglie del gioco includono una meccanica unica, in cui i giocatori possono ribaltare situazioni tipiche di ONE PIECE, chiamate Dramatic Scene, che accadono nel caso di specifiche condizioni in battaglia e che aumentano la progressione del giocatore, permettendo alla Ciurma di Cappello di Paglia di ottenere più esperienza al completamento dei compiti.

Vi ricordiamo che One Piece Odyssey sarà disponibile dal 13 gennaio 2023 per PlayStation 4, PlayStation 5, Xbox Series X|S e PC.

Il gioco (compresa la bellissima Collector’s Edition) è già disponibile al preordine su Amazon.

Giornalista iscritto all'albo, svezzato a NES, cresciuto a PlayStation e Xbox e sfamato a PC gaming. Ha accolto con entusiasmo il progetto videogiocare.it. Purtroppo spesso non è d’accordo con il pensiero generale riguardo i giochi, ma qualcuno deve pur cantare fuori dal coro. Il suo motto è: “Bisogna prestare poca fede a quelli che parlano molto”. Oh, non lo ha detto lui, ma Catone.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.I campi obbligatori sono indicati con *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Lost Password