Outriders, annunciata la data di uscita dello sparatutto GDR firmato Square Enix

Pubblicato per l'occasione un nuovo trailer

Outriders, annunciata la data di uscita dello sparatutto GDR firmato Square Enix

Square Enix ha annunciato che Outriders, lo sparatutto GdR dove la sopravvivenza esige brutalità di People Can Fly, gli sviluppatori di Gears of War: Judgment e Bulletstorm, e Square Enix External Studios, gli ideatori di Sleeping Dogs e Just Cause, sarà pubblicato il 2 febbraio 2021.

Outriders sarà pienamente compatibile per il cross-play su tutte le piattaforme, per cui i giocatori di PS4, PS5, Xbox One, Xbox Series X e S, PC e Stadia potranno giocare assieme a prescindere dal sistema utilizzato.

I giocatori che acquisteranno Outriders per le console della generazione attuale riceveranno un potenziamento gratuito dalla versione PlayStation 4 a quella PlayStation 5. Anche i giocatori Xbox One riceveranno un potenziamento gratuito dalla versione Xbox One a quella Xbox Series X e S tramite Smart Delivery.

Di seguito potete vedere il trailer di annuncio della data d’uscita di Outriders qui:

“Siamo entusiasti di annunciare di poter offrire ai giocatori di OUTRIDERS un supporto completo al cross-play e un piano di potenziamento per il cambio di generazione. La parte migliore è che anche se non acquisterete immediatamente la vostra PS5 o XSX vi copriremo lo stesso le spalle e non dovrete aspettare. Acquistando OUTRIDERS per la generazione di console attuale, vi offriremo gratuitamente la versione per la successiva”, ha affermato Jon Brooke, Co-Head of Studio di Square Enix External Studios.

“Ci stiamo prendendo più tempo per assicurarci che i giocatori vivano la migliore esperienza di OUTRIDERS possibile. Vogliamo anche includere nuove funzionalità come il cross-play per rendere il gioco ancora più accessibile su tutte le piattaforme”, ha aggiunto Lee Singleton, Co-Head of Studio di Square Enix External Studios.

Outriders uscirà su PlayStation 5, PlayStation 4, Xbox Series X e S, Xbox One e PC il 2 febbraio 2021, e su Google Stadia in seguito nel 2021.

Webmaster secoli fa di AniGames.it e PlayNow.it, ora fondatore di Videogiocare.it. Appassionato di tecnologia in generale e videogiochi in particolare, inizia il cammino di gamer con una introvabile Irradio TVG 888, per poi innamorarsi completamente del Commodore 64. Il resto è storia. Il suo motto è: "Questo è un problema per il Fabio del futuro".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.I campi obbligatori sono indicati con *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Lost Password