Sarà Luca Ward a doppiare Johnny Silverhand, ossia Keanu Reeves in Cyberpunk 2077

Una scelta decisamente azzeccata

Sarà Luca Ward a doppiare Johnny Silverhand, ossia Keanu Reeves in Cyberpunk 2077

NOTIZIE VIDEOGIOCHI – Ecco la notizia che tutti i fan stavano aspettando: BANDAI NAMCO e CD PROJEKT RED hanno annunciato che sarà Luca Ward a prestare la propria voce e l’eccezionale talento a Johnny Silverhand, il personaggio di Cyberpunk 2077, già diventato un’incredibile icona pop e interpretato nel gioco nientemeno che da Keanu Reeves.

Luca Ward, attore e doppiatore di livello mondiale, conosciuto per aver dato la propria voce ad attori quali Russell Crowe, Samuel L. Jackson, Pierce Brosnan – per citare solo alcuni dei più famosi, e lo stesso Keanu Reeves sin dal 1994, ci guida anche in questo video dietro le quinte in cui ci racconta i segreti del suo mestiere, le sue passioni e come si è evoluto il doppiaggio nel mondo dei videogiochi in questi ultimi venti anni.

Potete vedere la video intervista sulla pagina Facebook ufficiale del gioco a questo indirizzo.

L’entusiasmo e il calore dei fan quando è stato annunciato Keanu Reeves in Cyberpunk 2077 mi hanno davvero esaltato. Per me, che sono la sua voce italiana da oltre 25 anni, è un grande onore poter accogliere – grazie alla sua interpretazione e alla mia voce – i suoi tanti fan anche in questo universo videoludico. Sono sicuro che tutti quelli che prenderanno parte a questo viaggio, non se ne pentiranno”, ha dichiarato Luca Ward.

Cyberpunk 2077 è uno dei titoli più attesi del prossimo anno e sono sicuro che sarà anche uno dei più grandi successi per questo settore e per questo motivo abbiamo voluto non solo garantire il doppiaggio in italiano, ma anche che questo fosse in linea con l’altissima qualità del prodotto. I fan hanno subito mosso mari e monti per avere Luca Ward e noi siamo felici di aver potuto esaudire i loro desideri”, ha aggiunto Christian Born, Country Manager di BANDAI NAMCO Entertainment Italia.

Svezzato a NES, cresciuto a PlayStation e Xbox e sfamato a PC gaming. Ha accolto con entusiasmo il progetto videogiocare.it. Purtroppo spesso non è d’accordo con il pensiero generale riguardo i giochi, ma qualcuno deve pur cantare fuori dal coro. Il suo motto è: “Bisogna prestare poca fede a quelli che parlano molto”. Oh, non lo ha detto lui, ma Catone.

1 Commento

  1. Direi una scelta quasi obbligata… 😀

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi richiesti sono segnati con *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Lost Password