Star Ocean: Anamnesis arriva su dispositivi mobile tramite App Store e Google Play

Disponibile dal 16 ottobre 2018

Star Ocean: Anamnesis arriva su dispositivi mobile tramite App Store e Google Play

Square Enix ha annunciato oggi che il gioco per dispositivi mobili di successo Star Ocean: Anamnesis sarà presto disponibile in nuovi paesi del mondo. Dal 16 ottobre 2018 i nuovi giocatori potranno viaggiare per la galassia con gli eroi più amati della serie di Star Ocean e vivere questa nuova, emozionante avventura per dispositivi mobili.

Da oggi i giocatori possono pre-registrarsi per l’attesissima uscita del gioco su Google Play e prepararsi per il download gratuito del fantastico viaggio intergalattico di Star Ocean: Anamnesis prima del suo lancio su Apple App Store e Google Play il 16 ottobre 2018.

Inoltre la “Welcome Aboard Campaign” permetterà ai nuovi giocatori di ottenere delle favolose ricompense dal giorno del lancio fino alle 16:00 del 6 novembre 2018 per portarsi alla pari con i giocatori già esistenti.

Tra i fantastici bonus della campagna troviamo:

  • 5000 Gems: una valuta di gioco rara che può essere usata per evocare nuovi, potenti personaggi, equipaggiamento e altro ancora.
  • Un 5 Ace Character Ticket + Tre 5 Weapon Ticket: oggetti di gioco estremamente rari che sbloccano equipaggiamento e personaggi molto potenti.
  • 1 personaggio 4 Welch + 1 personaggio 5 Faize: l’iconico e spumeggiante personaggio ricorrente della serie di STAR OCEAN, Welch Vineyard, e il tranquillo Faize, apparso originariamente in STAR OCEAN: The Last Hope, saranno disponibili come unità molto potenti per aiutare tutti i nuovi giocatori grazie alle loro armi Jester’s Wand ed Eldar Lord Rapier.
  • Una serie di Crystals, Prisms, Stamina Tickets, Fol aggiuntivi e vari altri oggetti bonus per aiutare i giocatori a raggiungere il loro massimo potenziale.

Star Ocean: Anamnesis è disponibile in alcuni paesi su Apple App Store e Google Play, e sarà disponibile in vari nuovi territori dal 16 ottobre 2018.

Svezzato a NES, cresciuto a PlayStation e Xbox e sfamato a PC gaming. Ha accolto con entusiasmo il progetto videogiocare.it. Purtroppo spesso non è d’accordo con il pensiero generale riguardo i giochi, ma qualcuno deve pur cantare fuori dal coro. Il suo motto è: “Bisogna prestare poca fede a quelli che parlano molto”. Oh, non lo ha detto lui, ma Catone.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.I campi obbligatori sono indicati con *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Lost Password