Super Monkey Ball Banana Rumble, un nuovo trailer svela la modalità Battaglia e il multiplayer

Super Monkey Ball Banana Rumble, un nuovo trailer svela la modalità Battaglia e il multiplayer

NOTIZIE VIDEOGIOCHI – SEGA ha svelato dettagli inediti sulle modalità Battaglia e multiplayer di Super Monkey Ball Banana Rumble. Il gioco, lo ricordiamo, verrà lanciato su Nintendo Switch il 25 giugno 2024. Fino a 2 giocatori (locali) o 16 giocatori (online) possono unirsi in cinque diverse modalità. Inoltre, indipendentemente dall’ambiente scelto, i giocatori possono aggiungere fino a 15 personaggi controllati dalla CPU nella mischia, per un totale di 16 giocatori!

Ecco il traiiler:

 

Modalità di Gioco:

  • Gara: Sfida gli altri giocatori e raggiungi il traguardo prima di loro, ma fai attenzione! Se cadi, riparti dall’ultimo checkpoint superato. Aspettati molta azione e ostacoli emozionanti che terranno ogni giocatore sulle spine!
  • Caccia alle Banane: Il compito è semplice: raccogliere più banane possibile! Cerca la Nube Bananosa che farà piovere caschi di banane. Durante gli ultimi 30 secondi, la modalità Fervore farà piovere caschi di banane da ogni parte, quindi accumula punti prima che il tempo scada!
  • Ba-BUM!: Passa la bomba al tuo avversario e fuggi! Chi non ha la bomba alla fine del round guadagna punti. Il vincitore è chi ne accumula di più dopo cinque round!
  • Corsa ai Traguardi: In questa modalità a squadre, rotola attraverso i traguardi per guadagnare punti, collaborando con i tuoi compagni per superare il punteggio avversario. Alla fine, ogni squadra riceve punti per i traguardi del proprio colore.
  • Schiaccia il Robot: Distruggi i robot! Due squadre competono colpendo robot giganti. La quantità di danni dipende dal peso e dalla velocità del tuo personaggio. Vince la squadra con più punti alla fine.
Giornalista iscritto all'Ordine di Roma. Svezzato a NES, cresciuto a PlayStation e Xbox e sfamato a PC gaming. Ha accolto con entusiasmo il progetto videogiocare.it. Purtroppo spesso non è d’accordo con il pensiero generale riguardo i giochi, ma qualcuno deve pur cantare fuori dal coro. Il suo motto è: “Bisogna prestare poca fede a quelli che parlano molto”. Oh, non lo ha detto lui, ma Catone.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.I campi obbligatori sono indicati con *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Lost Password