Taiko no Tatsujin arriva in Europa per la prima volta su PS4 e Switch

Due giochi in arrivo a novembre

Taiko no Tatsujin arriva in Europa per la prima volta su PS4 e Switch

NOTIZIE VIDEOGIOCHI – La celebre serie dedicata ai tamburi giapponesi (Taiko), Taiko no Tatsujin arriva in Europa con due nuovi giochi annunciati da BANDAI NAMCO Entertainment Europe.

I due nuovi giochi, Taiko no Tatsujin: Drum ‘n’ Fun! per Nintendo Switch e Taiko no Tatsujin: Drum Session! per PlayStation 4 saranno disponibili in Italia dall’8 novembre.

Il famoso rhythm game arriva in Europa per la prima volta e comprende un’ampia categoria di nuove canzoni, speciali personaggi crossover e modalità multiplayer pronte a catturare i giocatori mentre suoneranno al ritmo ipnotico dei tamburi giapponesi. Sia Taiko no Tatsujin: Drum ‘n’ Fun! per Nintendo Switch che Taiko no Tatsujin: Drum Session! per PlayStation 4 avranno delle feature uniche per adattare Taiko no Tatsujin a ogni specifica piattaforma per un gameplay perfetto.

Usando i Joy-Con come bacchette, Taiko no Tatsujin: Drum ‘n’ Fun! per Nintendo Switch permette di sfruttare il motion-control per replicare il classico e popolare gameplay del gioco. Taiko no Tatsujin: Drum ‘n’ Fun! Include 20 mini-giochi multiplayer che possono essere giocati da fino a un massimo di 4 giocatori. Inoltre, nel Rhythm Games Mode, sarà possibile giocare nei panni di alcuni celebri personaggi Nintendo, inclusi Kirby da Kirby e Squid da Splatoon 2.

Taiko no Tatsujin: Drum Session per PlayStation 4 si dedica alla parte più competitiva dei Taiko con la Raked Mode, che permette di connettersi online e testare le proprie abilità contro giocatori di tutto il mondo. Sarà anche possibile sbloccare costumi, effetti sonori e messaggi per la mascotte di Taiko no Tatsujin, Don-chan, e giocare alle Guest Session con famosi personaggi come Heihachi di Tekken, Pac-Man e Hello Kitty.

Webmaster secoli fa di AniGames.it e PlayNow.it, ora fondatore di Videogiocare.it. Appassionato di tecnologia in generale e videogiochi in particolare, inizia il cammino di gamer con una introvabile Irradio TVG 888, per poi innamorarsi completamente del Commodore 64. Il resto è storia. Il suo motto è: "Questo è un problema per il Fabio del futuro".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi richiesti sono segnati con *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Lost Password