The Elder Scrolls Online, l’abbonamento ESO Plus è in prova gratuita per una settimana

Avete tempo fino al 27 aprile

The Elder Scrolls Online, l’abbonamento ESO Plus è in prova gratuita per una settimana
NOTIZIE VIDEOGIOCHI – Per tutti gli appassionati di The Elder Scrolls Online è disponibile fino al 27 aprile una versione gratuita dell’esclusivo abbonamento ESO Plus.

Durante questo periodo di prova i giocatori potranno sperimentare in modo gratuito tutti i benefici dell’abbonamento.

Eccoli nel dettaglio:
  • Accesso completo a DLC, nuove zone, missioni, dungeon e tanto altro
  • Sono compresi Imperial City, Orsinium, Thieves Guild, Dark Brotherhood, Shadows of the Hist, Horns of the Reach, Clockwork City, Dragon Bones, Morrowind (zona e storia), Wolfhunter e Murkmire, Wrathstone, Summerset (zona e storia), Scalebreaker, Dragonhold e Harrowstorm.
  • Una bisaccia per la creazione con spazio illimitato per i materiali da costruzione
  • Spazio in banca raddoppiato per tutti i personaggi del vostro account
  • Aumento del 10% sull’acquisizione di esperienza, oro, Crafting Inspiration e Trait Research
  • Spazio di arredo raddoppiato per mobili e oggetti nella casa del giocatore
  • Abilità esclusiva di colorare i vestiti
  • Spazio raddoppiato per Transmute Crystal
Per riscattare l’abbonamento dovete seguire questi semplici passi:
  • Effettuate l’accesso a The Elder Scrolls Online.
  • Navigate fino al Crown Store.
  • Selezionate la scheda ESO Plus.
  • Selezionate “Free Trial!”
Dal momento che l’abbonamento ESO Plus include l’accesso anche al recente DLC Harrowstorm i giocatori potranno sperimentare la prima parte della nuova avventura annuale Cuore Oscuro di Skyrim. Gli eventi di questo DLC pack vi condurranno direttamente al Prologo di Greymoor con la possibilità di giocare i dungeons Icereach e Grave.
Webmaster secoli fa di AniGames.it e PlayNow.it, ora fondatore di Videogiocare.it. Appassionato di tecnologia in generale e videogiochi in particolare, inizia il cammino di gamer con una introvabile Irradio TVG 888, per poi innamorarsi completamente del Commodore 64. Il resto è storia. Il suo motto è: "Questo è un problema per il Fabio del futuro".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.I campi obbligatori sono indicati con *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Lost Password