Tony Hawk’s Pro Skater 5 – Recensione

PS4 XBOX ONE

QUA FACCIAMO VENIRE A PIOVERE…

Tony Hawk’s Pro Skater 5 è un videogioco ispirato alle gesta del grande Tony Hawk, il più famoso skater del mondo, e pubblicato nel 2015 da Activision. Grazie a questo titolo, potrete compiere le mirabolanti evoluzioni sulla tavola da skate e vivere l’adrenalinica esperienza del mitico Tony. O almeno questa era l’intenzione della Robomobo. Nella recensione vi diciamo se ci sono davvero riusciti…

Tony-Hawks-Pro-Skater-5(2)

GIUDIZIO

Imbarazzo. E’ questo l’unico termine che si prova nel dover valutare un titolo del genere. Insomma, siamo nel 2015, e il settore dei videogiochi si è notevolmente evoluto rispetto a 30 anni fa, quando uscivano valanghe di prodotti di pessimo livello. Ed è per questo che non ci aspettavamo davvero di ritrovarci tra le mani un titolo così scadente sotto ogni aspetto. E non è tanto la veste grafica o il comparto sonoro a farci drizzare i capelli, quanto l’incredibile livello di sciatteria che si nota in ogni anfratto di questo gioco. E la cosa sorprende parecchio, soprattutto considerando che ci troviamo davanti a un prodotto della Activision e che il nome di Tony Hawk avrebbe meritato una considerazione maggiore da quelli della Robomodo.

Tony-Hawks-Pro-Skater-5-SLIM(2)
Potrei stare qui a riempirvi la testa di tutte le note dolenti del gioco, dalla grottesca presenza di bug fastidiosissimi che rendono questo Tony Hawk’s Pro Skater 5 a tratti comico, fino alla realizzazione tecnica davvero scadente. Ma è il gameplay la parte che fa più acqua di tutte. Un titolo come questo dovrebbe far divertire e appassionare il giocatore, e invece ben presto ci si trova annoiati, a sbadigliare per le assurde evoluzioni che si possono compiere grazie all’inserimento dello “slam”, un improvviso atterraggio che permette di compiere manovre che vanno contro le leggi della fisica. Se mescoliamo il tutto, ne viene fuori un pastrocchio che fa spegnere la console dopo pochi minuti e lasciare cadere nell’oblio un titolo che avrebbe meritato ben altre attenzioni. Da evitare come la peste.

Pro

  • Track list niente male

Contro

  • Semplicemente tutto il resto
3

Brutto

Gli spetta per acclamazione (si fa per dire...) l'ingrato compito di dirigere Videogiocare.it. Cresciuto a pane e Commodore 64, riscopre la passione per i videogames proprio quando pensava fosse finito il tempo di giocare. Il suo motto preferito è: "Non prendere la vita troppo sul serio, tanto non ne uscirai vivo!"

Lost Password