Ubisoft annuncia la Anno History Collection: ecco la data di uscita su Windows PC

Ubisoft annuncia la Anno History Collection: ecco la data di uscita su Windows PC

Ubisoft ha annunciato la Anno History Collection per Windows PC, una raccolta dei quattro titoli più celebri della serie di Anno con le rispettive espansioni. Sviluppata dallo studio di Ubisoft Mainz, la Anno History Collection sarà disponibile dal 25 giugno e includerà Anno 1602, Anno 1503, Anno 1701 e Anno 1404, tutti aggiornati e ottimizzati per funzionare perfettamente sui computer attuali.

Il gioco sarà disponibile in formato digitale su Ubisoft Store al costo di 39,99 euro ed è già prenotabile a questo indirizzo.

Con la Anno History Collection, sarà possibile rivivere l’avvincente esperienza di creazione delle città di quattro dei più amati giochi di Anno con le rispettive espansioni:

  • Anno 1602 e la sua espansione Nuove isole, nuove avventure.
  • Anno 1503 e la sua espansione Tesori, Mostri e Pirati.
  • Anno 1701 e la sua espansione The Sunken Dragon.
  • Anno 1404 e la sua espansione Venezia.

Le versioni aggiornate e ottimizzate offrono anche vari miglioramenti:

  • Grafica: le città dei giocatori appariranno migliori che mai, grazie a una risoluzione fino a 4K.
  • Funzionalità multiplayer: le funzionalità multiplayer sono state ampliate e migliorate, includendo anche il matchmaking.
  • Compatibilità dei salvataggi: i giocatori potranno usufruire di tutti i miglioramenti anche continuando le proprie partite salvate delle versioni originali dei giochi.
  • Altre caratteristiche: modalità finestra senza bordi e supporto per schermi multipli.
  • Contenuti bonus: la Anno History Collection offrirà anche alcuni contenuti bonus, tra cui colonne sonore e sfondi per lo schermo, oltre a loghi della compagnia e un ornamento per Anno 1800.
  • Multiplayer per Anno 1503: 18 anni dopo il lancio del gioco originale, Anno 1503 ha finalmente ottenuto una modalità multiplayer online ufficiale.
Svezzato a NES, cresciuto a PlayStation e Xbox e sfamato a PC gaming. Ha accolto con entusiasmo il progetto videogiocare.it. Purtroppo spesso non è d’accordo con il pensiero generale riguardo i giochi, ma qualcuno deve pur cantare fuori dal coro. Il suo motto è: “Bisogna prestare poca fede a quelli che parlano molto”. Oh, non lo ha detto lui, ma Catone.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.I campi obbligatori sono indicati con *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Lost Password