Warriors Orochi 4, il nuovo trailer ci mostra i poteri mistici dei personaggi

KOEI TECMO Europe ha rivelato oggi ulteriori dettagli sulla caratteristica di Deificazione di Warriors Orochi 4, offrendo inoltre uno sguardo più approfondito alla magia e alle funzionalità di supporto che i giocatori possono utilizzare in battaglia.

Potete vedere il trailer nel player Youtube in alto, sopra la notizia.

Gli eroi riassemblati degli universi Dynasty e Samurai Warriors si trovano a fronteggiare un’altra battaglia; il Dio degli dei, Zeus, si è infiltrato nel regno umano per creare il proprio mondo parallelo. Gli eroi capiscono che per risolvere questa misteriosa situazione e tornare a casa devono trovare otto bracciali Ouroboros, ma alcuni individui hanno scoperto che questi braccialetti possiedono un grande potere e decidono di usarli a proprio vantaggio. Questa avvincente nuova caratteristica, la Deificazione, garantisce il potere degli dei a coloro che utilizzano il braccialetto. Assumendo una nuova e potente forma, i personaggi che eseguono la Deificazione non solo sono in grado di usare una quantità illimitata di magia in battaglia, ma lanciano anche attacchi fisici e magici unici.

Inoltre, tutti i 170 personaggi giocabili in Warriors Orochi 4 sono in grado di utilizzare i Sacred Treasures, che consentono agli eroi di eseguire attacchi magici a distanza ravvicinata e a lungo raggio in battaglia. Combinare questi attacchi con gli altri membri del gruppo, superare battaglie, aiutare gli alleati e allenarsi insieme, aumenta le relazioni tra i personaggi e offre vari benefici. Rafforzare i legami tra i personaggi migliora le loro abilità quando lavorano insieme e sblocca eventi – in questo modo potrai scopire più dettagli su di loro e sulle loro vere motivazioni in questo mondo parallelo.

Vi ricordiamo che Warriors Orochi 4 è attualmente in sviluppo per PlayStation 4, Nintendo Switch, Xbox One e Steam e sarà disponibile in tutta Europa il 19 ottobre 2018.

Webmaster secoli fa di AniGames.it e PlayNow.it, ora fondatore di Videogiocare.it. Appassionato di tecnologia in generale e videogiochi in particolare, inizia il cammino di gamer con una introvabile Irradio TVG 888, per poi innamorarsi completamente del Commodore 64. Il resto è storia. Il suo motto è: "Questo è un problema per il Fabio del futuro".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi richiesti sono segnati con *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Lost Password