Resident Evil 4 è ora disponibile su iPhone 15 Pro, Mac e iPad di ultima generazione

Resident Evil 4 è ora disponibile su iPhone 15 Pro, Mac e iPad di ultima generazione

NOTIZIE VIDEOGIOCHICapcom ha annunciato l’uscita di Resident Evil 4 per i dispositivi Apple di ultima generazione. Il titolo di survival horror all’avanguardia è ora disponibile per gli iPhone 15 Pro, tutti gli iPad e i Mac con chip della serie M. Il classico rinnovato gira nativamente sul silicio Apple e sfrutta le funzionalità avanzate di MetalFX Upscaling per offrire una grafica mozzafiato e prestazioni impressionanti.

Gli utenti Apple possono provare una parte di Resident Evil 4 con un download gratuito, prima di acquistare la campagna completa con un unico acquisto. Il gioco debutta su App Store con uno sconto fino al 17 gennaio 2024. I giocatori che lo acquisteranno entro quella data riceveranno anche una collezione di oggetti di gioco come bonus speciale. Questi premi includono una valigetta dorata, una valigetta classica, un portafortuna con erba verde e un portafortuna con munizioni per pistola, tutti oggetti che offrono abilità uniche quando vengono equipaggiati.

Resident Evil 4 supporta l’acquisto universale, quindi gli utenti Apple possono giocare su iPhone, iPad e Mac con un solo acquisto. Il gioco include anche la funzionalità di progressione incrociata, che consente ai giocatori di trasferire i dati di salvataggio tra i dispositivi Apple e continuare la loro avventura ovunque si trovino. Il gameplay intenso può essere goduto con una varietà di controller. La versione Mac supporta anche tastiera e mouse, mentre iPhone e iPad offrono controlli touch completamente personalizzabili.

Oltre al pluripremiato gioco principale, è disponibile anche il DLC Separate Ways per i dispositivi Apple. Questo contenuto scaricabile segue Ada Wong in una missione segreta che si intreccia con la pericolosa operazione di salvataggio di Leon S. Kennedy. L’avventura della misteriosa agente amplia la narrazione di Resident Evil 4 e porta l’azione a nuovi livelli con nuovi elementi di gioco che offrono un’esperienza ancora più emozionante e frenetica.




Giornalista iscritto all'Ordine di Roma. Svezzato a NES, cresciuto a PlayStation e Xbox e sfamato a PC gaming. Ha accolto con entusiasmo il progetto videogiocare.it. Purtroppo spesso non è d’accordo con il pensiero generale riguardo i giochi, ma qualcuno deve pur cantare fuori dal coro. Il suo motto è: “Bisogna prestare poca fede a quelli che parlano molto”. Oh, non lo ha detto lui, ma Catone.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.I campi obbligatori sono indicati con *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Lost Password