Rise of the Tomb Raider: tutti i dettagli della versione PC

Rise of the Tomb Raider

PC PS4 XBOX
8.5

Molto buono

Rise of the Tomb Raider: tutti i dettagli della versione PC

Rise of the Tomb Raider: tutti i dettagli della versione PC

Arriva la conferma che tutti i giocatori PC attendevano: Square Enix  annuncia che il gioco sarà disponibile per Windows 10 e Steam il 29 gennaio 2016.

In questa versione  ci saranno moltissime caratteristiche tra cui il supporto a Windows 10 e la risoluzione in 4K.

“L’uscita della versione PC di Rise of the Tomb Raider continua il momento positivo della nostra partnership e collaborazione di successo con Microsoft per il lancio delle versioni Xbox One e Xbox 360,” ha commentato Scot Amos co-Head of Studio, Crystal Dynamics.

“I giocatori PC rappresentano un’audience appassionata e devota e siamo sicuri che apprezzeranno questa versione creata per i loro sistemi”, ha commentato Ron Rosenberg, co-Head of Studio, Crystal Dynamics.

Dopo la scoperta di un antico mistero, Lara deve esplorare le più infide e remote regioni della Siberia per trovare il segreto dell’immortalità prima della spietata organizzazione conosciuta con il nome di Trinity.

Lara deve usare tutto il suo buon senso e le sue abilità di sopravvivenza, formare nuove alleanze e, in definitiva, accettare il suo destino di Tomb Raider.

La versione di Rise of the Tomb Raider sarà disponibile in digital download via Steam, Windows Store, Amazon, l’e-store Square Enix ed altri importanti retailer.

Il costo della Standard Edition è di €49.99. La Digital Deluxe edition ha un costo di €77.99 e include un Season Pass per accedere a tutti gli attuali e futuri DLC.

Una Collector’s Edition, che include la versione Digital Deluxe del gioco, una statua di Lara Croft, una riproduzione del giornale di Lara e della sua collana di giada e una steel case, sarà disponibile presso l’e-store Square Enix a €129.99.

rise-of-the-tomb-rider

Giornalista iscritto all'Ordine di Roma. Svezzato a NES, cresciuto a PlayStation e Xbox e sfamato a PC gaming. Ha accolto con entusiasmo il progetto videogiocare.it. Purtroppo spesso non è d’accordo con il pensiero generale riguardo i giochi, ma qualcuno deve pur cantare fuori dal coro. Il suo motto è: “Bisogna prestare poca fede a quelli che parlano molto”. Oh, non lo ha detto lui, ma Catone.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.I campi obbligatori sono indicati con *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Lost Password