Xbox Live Gold: ecco come risparmiare e dove acquistare l’abbonamento

Vediamo insieme alcuni metodi per risparmiare sul servizio Microsoft

Xbox Live Gold: ecco come risparmiare e dove acquistare l’abbonamento

A fronte di un maggior successo di vendite della console rivale, ossia la PlayStation 4 di Sony, Microsoft sta puntando forte sui servizi in abbonamento, ossia su Xbox Live Gold e su Xbox Game Pass per la sua Xbox One.

Ormai quasi tutto è in abbonamento, a fronte di un costo generalmente piuttosto basso: basti pensare ad Amazon Prime o Netflix. Microsoft sta quindi cercando di battere i rivali su quello che reputa essere il futuro dei videogiochi.

Xbox Live Gold, in particolare, è l’abbonamento della casa di Redmond che permette di ricevere nella propria libreria Xbox ben 4 giochi gratis al mese (i famosi Games With Gold): 2 giochi Xbox One, e 2 giochi Xbox 360, giocabili anche su One grazie alla retrocompatibilità.

Ma c’è un modo per risparmiare sull’abbonamento? Certo che c’è!

Ed è possibile spendere anche meno di 39 euro invece dei 59,99 euro di listino. Un bel risparmio, non trovate?

Dopo averti illustrato come risparmiare sul PlayStation Plus, è ora tempo di dedicarci anche a dove trovare l’abbonamento Xbox Live Gold ad un prezzo più basso.

Ecco i metodi più comodi e sicuri, testati personalmente.

Risparmiare tramite Xbox Store

Il primo metodo è forse il più banale e scontato, ma in tanti lo sottovalutano: si tratta infatti di terere sotto osservazione l’Xbox Games Store, ossia il negozio digitale ufficiale Microsoft, disponibile sita tramite browser che tramite la vostra console Xbox.

Microsoft infatti mette spesso l’abbonamento in offerta, in particolare offrendo in saldo la versione annuale.

Il mio consiglio è di controllare ciclicamente l’Xbox Games Store, specie se non avete fretta di trovare l’offerta giusta, per poi effettuare l’acquisto al momento giusto, ossia appena l’abbonamento Xbox Live Gold viene messo in offerta.

Da notare che, quasi sempre, il servizio proposto in offerta è quello annuale.

Risparmiare tramite Mediaworld

Dei tanti siti dei grandi centri commerciali, Mediaworld è quello che regala a volte le soddisfazioni migliori in termini di offerte. A differenza dei suoi competitor, infatti, il colosso a volte pubblica offerte davvero interessanti su Xbox Live Gold, senza nemmeno l’aggiunta di spese di spedizione.

Lo store online di Mediaworld effettua un comodo invio tramite email di un codice da inserire sullo store Microsoft, ed quindi davvero semplice ed economico attivare (o prolungare) il proprio abbonamento

Una volta, ad esempio, come abbiamo annunciato sulla nostra pagina Facebook, l’abbonamento annuale è stato messo in offerta a soli 39,99 euro, contro i 59,99 euro normali.

Ho effettuato personalmente l’acquisto, pagato, e ho ricevuto il codice via mail.

Facile ed economico, anche se ovviamente bisogna avere la pazienza di aspettare che arrivi l’offerta.

Risparmiare tramite Amazon

E parlando di store online, come non citare il colosso americano? Amazon infatti è, ad oggi, il sito di vendita online più famoso al mondo, che fa del suo celebre servizio di reso uno dei suoi punti di forza maggiori.

In realtà per acquistare l’abbonamento Xbox Live Gold il servizio di resi non serve a molto (è infatti praticamente impossibile ricevere un abbonamento non funzionante), ma la rapidità, la spedizione gratuita e le numerose offerte che pubblica Amazon lo rendono in ogni caso un sito da tenere sotto osservazione se aspettate un’offerta interessante.

Trovate qui le offerte Amazon su Xbox Live Gold, ma anche in questo caso vale il discorso che bisogna avere la pazienza di osservare ed aspettare che arrivi l’offerta giusta.

Risparmiare tramite Press-Start

Ed eccoci all’ultimo metodo per risparmiare sugli abbonamenti Xbox Live Gold, che poi è il metodo più discusso, ma anche il più economico: i siti che vendono codici digitali.

Si tratta di siti legali, anche perché vendono codici che andranno poi inseriti sull’Xbox Store ufficiale Microsoft, e quindi se non fossero legali non funzionerebbero.

L’argomento è dibattuto perché ad oggi non è chiaro da dove arrivino queste chiavi. Sembra però ormai assodato che si tratti di codici che arrivano semplicemente da paesi europei in cui l’abbonamento costa molto meno rispetto a noi.

Dei tanti siti che ho provato, il più rapido ed economico si è rivelato essere Press-Start. Si tratta della versione dedicata alle console Xbox One, PS4 e Nintendo Switch del celebre Instant-Gaming, che si dedica invece principalmente ai codici di giochi PC.

A differenza degli altri servizi di cui abbiamo parlato, inoltre, non c’è bisogno di aspettare: l’abbonamento Xbox Live Gold annuale ad esempio è sempre in offerta a 38,99 euro, addirittura quasi la metà del prezzo ufficiale.

La proceduta è davvero semplice: vi registrate, effettuate l’acquisto dell’abbonamento di vostro interesse, pagate (se volete anche tramite il sicuro Paypal) e ricevete praticamente all’istante il codice per l’Xbox Live Gold da riscattare su Xbox Store.

Facile, comodo e immediato!

L’importanza della condivisione

Come ripeto sempre, è l’unione che fa la forza. Io vi ho elencato i metodi più famosi e testati personalmente per abbonarsi al Xbox Live Gold risparmiando soldi. Ovviamente però i metodi sono tanti, e quello migliore (oltre leggere le guide che trovate su web come questa) rimane quello di condividere le offerte che si scovano in rete (e sono davvero tante!).

Fateci quindi sapere nei commenti eventuali offerte o metodi che utilizzate per risparmiare sull’acquisto dell’Xbox Live Gold.

Chi è esattamente TecnologicMan? Chi si nasconde dietro quegli enormi occhiali da sole a specchio, eredità di un terribile look anni 80 a cui rimane costantemente e nostalgicamente attaccato? Non lo sa quasi nessuno. Quel che è certo che si diverte a guardare l'attuale mondo videoludico con l'occhio critico di chi ne ha viste tante, condividendo opinioni, giudizi e provocazioni nella rubrica "TecnoPensieri".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi richiesti sono segnati con *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Lost Password